Bilancio di genere: un passo avanti

“Approvato durante il Consiglio comunale di ieri un atto che impegna la Giunta a realizzare l’adozione di uno strumento necessario per la nostra città”
Immagine di Mohamed Hassan

Antonella Bundu e Dmitrij Palagi – Sinistra Progetto Comune

“Non ha avuto un percorso facile la mozione approvata ieri. Ci dispiace anche che sia stata occasione di rigidità nel confronto tra gruppi consiliari.

Crediamo però importante che sia stata approvata una mozione che impegna la Giunta a realizzare il bilancio di genere anche all’interno del Comune di Firenze.

Il Partito Democratico ci ha comunicato di aver avviato un percorso di approfondimento che dovrebbe portare a ulteriori proposte da parte loro.

Volentieri accompagneremo i dibattiti consiliari che ci saranno, nel frattempo ringraziamo chi ha votato a favore di un testo che esprime una direzione chiara, lasciando al governo locale la concreta realizzazione degli strumenti necessari.

Il nostro territorio e chi lo vive hanno bisogno di processi e metodologie con cui valutare l’impatto delle politiche economiche in relazione al genere, per rafforzare l’azione complessiva contro ogni forma di discriminazione e pregiudizio.

La Firenze del futuro dovrebbe essere a misura della cittadinanza, specialmente di chi fino a oggi ha subito discriminazioni e penalizzazioni.

Ringraziamo Libere tutte, per averci accompagnato nei diversi passaggi che hanno preceduto il deposito della mozione. Adesso tutte e tutti impegniamoci per dare concretezza a questa decisione!”.