CSA NextEmerson: non spazio vuoto ma parte viva della città

“Stamani alla conferenza stampa di una realtà importante del quartiere che sarà in piazza Dalmazia il pomeriggio di sabato 19 giugno”
emerson
Foto da csaexemerson.it

Dmitrij Palagi e Antonella Bundu – Sinistra Progetto Comune

“Questa mattina si è tenuta una conferenza stampa del CSA NextEmerson per chiedere il riconoscimento, da parte delle istituzioni, delle numerose attività sociali che si svolgono nelle strutture di via di Bellagio.

I terreni su cui sorge il Centro verranno messi all’asta il prossimo 13 luglio col fine di portare nuovo cemento nell’area di Castello. Il CSA NextEmerson “vuole continuare a svolgere le sue attività sociali” (attività che hanno rilievo fin oltre i confini della città).

Per contro “Invest in Florence” promuove quei terreni ignorando del tutto cosa contengono e la loro “lunga storia di una socialità libera e non mercificata”.

La minaccia del Sindaco di non voler lasciare spazi vuoti alla fine del mandato riguarda anche le parti che vuote non sono ma promuovono socialità invece delle logiche della rendita?

Il prossimo appuntamento è per sabato 19 Giugno dalle ore 15 in Piazza Dalmazia per il “Next-Emerson in piazza: trasportiamo le attività del Centro Sociale in strada”.

Martedì 13 Luglio dalle 9 invece presidio in piazza Beccaria davanti allo studio notarile dove viene messa all’asta l’area del Centro Sociale.

Non cancelliamo parti vitali della nostra città”.