Digiuno di giustizia: 102imo giovedì

Da 102 settimane in presidio, dalle 13.00 alle 15.00, davanti alla Prefettura, per chiedere la cancellazione dei decreti sicurezza e di tutte le politiche di odio, razziste, persecutorie dei poveri.

Per attestare l’esistenza di una parte attiva della cittadinanza che non si è rassegnata e vuole restare umana.

Il 102imo giovedì di lotte ha confermato la forza di determinazione di un movimento ampio, che resiste alle intemperie e al caldo, partito da un appello lanciato da Alex Zanotelli e che ha raccolto a Firenze la risposta di Umani per R-Esistere e della Comunità delle Piagge, a cui in tante e tanti si sono aggregati.

Da 102 settimane in lotta, con i governi che cambiano, senza alcuna discontinuità…

Per questo l’impegno prosegue, con gratitudine a chi lo rende possibile.