I poveri possono parlare?


Proprio questa mattina uno degli eventi di questo ciclo di eventi sull’immaginario è stato oggetto di una condanna in Commissione 7: ci chiediamo se anche dare l’attenzione a chi di fatto non ha voce nel sistema politico e istituzionale sarà ritenuto un crimine.

Con
– Lorenzo Coccoli, curatore del libro I poveri possono parlare? (Futura/Ediesse, 2021)
– Veronica Pecile, politologa
– Federico Tomasello, storico del pensiero politico
Introduce e coordina Dmitrij Palagi, responsabile cultura e formazione PRC/SE