La Polizia Municipale prosegue la protesta, ma viene ignorata

“Noi continuiamo a pensare che il personale dipendente del Comune di Firenze debba essere ascoltato, invece di essere strumentalizzato per ragioni di consenso elettorale”
Foto da pixabay.com

Dmitrij Palagi, Antonella Bundu – Sinistra Progetto Comune

“Il Sindaco emana ordinanze e si lancia in dichiarazioni sull’importanza di vedere la Municipale per le strade. Le destre si eccitano a immaginare i cosiddetti vigili come militari che pattugliano una Firenze militarizzata.

Nel frattempo un’intera classe lavoratrice si sta mobilitando per i suoi diritti e il Comune neanche la riceve.

Si sa, è più facile urlare contro la movida che occuparsi di chi poi per le strade deve andarci, provando anche a capire come gestire le situazioni che la stessa politica crea.

Cosa chiedono le rappresentanze sindacali?

Avere lo stesso trattamento economico delle forze di polizia che vengono utilizzate per le loro stesse mansioni, evitare di sacrificare la salute del personale con una sbagliata programmazione dei servizi notturni e vedere una corretta tutela della categoria in vista della campagna vaccinale.

Meritavano di essere almeno ricevuti, no?

Solidarietà alle lavoratrici e ai lavoratori della Polizia Municipale di Firenze. Da parte nostra troveranno sempre una forza attenta a non “usarla” per due mi piace in più su Facebook o qualche facile consenso”.