Di sicurezza, sicurezze, decoro e Cthulhu

L’11 novembre si è tenuto in Consiglio comunale un “focus straordinario” sul tema della sicurezza, richiesto da destre e Movimento 5 Stelle… Abbiamo provato a rispondere con ironia nel comunicato riportato qui sotto, mentre sopra in video ci sono estratti dell’intervento fatto attorno al tema decoro/degrado/insicurezza…

“Cthulhu è una creatura immaginaria ideata dallo scrittore statunitense Howard Phillips Lovecraft. In ormai diffuse battute, in Italia come in altre parti del mondo, si ironizza con la frase “non votare il male minore, vota Cthulhu”. Leggi tutto “Di sicurezza, sicurezze, decoro e Cthulhu”

Piazza del Cestello: di assemblee pilotate e ipotesi non smentite….

Sopra il video del question time discusso durante il consiglio comunale del 4 novembre 2019 sull’ipotesi di parcheggio in piazza del Cestello, sotto il comunicato…

Queste le dichiarazioni dei consiglieri del gruppo Sinistra Progetto Comune Antonella Bundu e Dmitrij Palagi

“Cos’è la partecipazione per questa Amministrazione? È una domanda che nasce spontanea dopo aver ascoltato la risposta in aula, durante il consiglio comunale di oggi, relativamente all’ipotesi di un parcheggio sotterraneo in piazza del Cestello. Leggi tutto “Piazza del Cestello: di assemblee pilotate e ipotesi non smentite….”

Stadio, fare bene e e garantire un futuro a tutta la città

Uno step burocratico in meno… così Nardella giudica la possibilità di fare a meno della valutazione ambientale strategica per l’operazione del nuovo stadio nell’area Mercafir, con spostamento del mercato in un’area più piccola…

Un atteggiamento coerente con la linea generale seguita dall’Amministrazione, che mette in difficoltà un’intera zona della città, quella di Campo di Marte, senza che esista un progetto chiaro per il nuovo complesso sportivo. Leggi tutto “Stadio, fare bene e e garantire un futuro a tutta la città”

Unimog, un autobus fuoristrada a zonzo sui lungarni?

“Walkabout”, si chiama cosi il sito dove è possibile prenotare una indimenticabile gita nei vigneti del Chianti con un mezzo decisamente idoneo, un Unimog Mercedes Benz, ovviamente trazione 4×4, per poter viaggiare sullo sterrato senza pericoli, allestito come fosse un autobus e di un bel verde militare. Un veicolo che certo non passa inosservato..

La gita non costa poco, sul sito si indica la tariffa di 150euro a persona (per la “gioventù” però si scende a ben 145 €), ma d’altronde vengono a prenderti sul Lungarno alle Grazie..

Cosa c’è di strano?

UNIMOG – Chianti Wine & Food

Che il veicolo in questione non ci risulterebbe avere avuto nessuna autorizzazione per entrare nel territorio del Comune e che attende i turisti in sosta alla fermata del bus Ataf, Leggi tutto “Unimog, un autobus fuoristrada a zonzo sui lungarni?”