Il trasporto pubblico deve essere in mano pubblica!

Il trasporto pubblico locale dovrebbe essere pubblico. Ci stupisce come una banale affermazione di buon senso sia ancora distante dal centrosinistra che governa Comune e Regione. Per lungo tempo – sottolineano i consiglieri di Sinistra Progetto Comune Antonella Bundu e Dmitrij Palagi – gli enti locali sono rimasti in attesa di vedere come sarebbe andata a finire la battaglia legale tra i soggetti gestori attualmente presenti in Toscana e Autolinee toscane, legata alla francese Ratp, che in città già gestisce la tranvia. Il Governatore della Regione Toscana ha avuto anche il coraggio di rivendicare come oggi avrebbe vinto lui. Leggi tutto “Il trasporto pubblico deve essere in mano pubblica!”

Mazzetti e le sue dieci lezioni di economia politica

Articolo pubblicato su www.ilbecco.it (foto dall’iniziativa di presentazione, maggiori informazioni qui)

Cosa è il lavoro? Una forma di affermazione della persona, che costruisce tramite la sua attività la propria identità sociale? Una pratica di sfruttamento da cui ci dovremmo liberare? Per fare poi cosa nel corso del nostro tempo? Nelle Dieci brevi lezioni di critica dell’economia politica di Giovanni Mazzetti (Aterios, Trieste, 2019) queste domande non vengono affrontate con metodo filosofico (laddove per filosofia si voglia intendere quella disciplina affermatasi come specifico campo di studi). Leggi tutto “Mazzetti e le sue dieci lezioni di economia politica”

L’insicurezza di una sicurezza gestita male

“Se in questi giorni aveste occasione di frequentare il mercatino allestito in Piazza Santa Croce, probabilmente – spiega il consigliere di Sinistra Progetto Comune Dmitrij Palagi – vi imbattereste nel signore della foto (qui sotto), di cui non riusciamo a capire bene la funzione… È un militare? No, eppure la mimetica sembra quella in dotazione ai nostri militari. È una guardia giurata? Probabilmente no, anche perché le loro uniformi sono soggette ad approvazione per non confondersi con le uniformi dei corpi di polizia, anche locale. È un addetto alla sicurezza, forse? ma quale sicurezza? Se si tratta di quella sicurezza complementare di cui si occupano ad esempio gli steward agli eventi, ai concerti o alle partite, sarà allora il caso di mettere delle regole un po’ più stringenti affinché sia chiaro a tutti, cittadini e stranieri, chi fa cosa e a chi rivolgersi in caso di bisogno. Leggi tutto “L’insicurezza di una sicurezza gestita male”

In visita all’istituto di pena minorile Meucci

Foto di Massimo Lensi

La relazione della visita, scritta da Grazia Galli (Segretaria dell’Associazione Progetto Firenze) , cliccando qui.

Questa mattina – spiegano i consiglieri di Sinistra Progetto Comune Antonella Bundu e Dmitrij Palagi – abbiamo partecipato alla delegazione in visita all’istituto penale minorile (IPM) “Meucci” di Firenze, assieme a Grazia Galli (Segretaria dell’Associazione Progetto Firenze), Sandra Gesualdi (Fondazione Don Lorenzo Milani e Progetto Firenze), Luca Maggiora (segretario della Camera Penale di Firenze e Associazione Progetto Firenze), Emanuele Baciocchi (Associazione Progetto Firenze) e Massimo Lensi (Partito Radicale e Associazione Progetto Firenze, responsabile della delegazione). Leggi tutto “In visita all’istituto di pena minorile Meucci”

Giardino Maragliano-Spontini intitolato a Samb Modou e Diop Mor

Antonella Bundu e Dmitrij Palagi, consigliera e consigliere comunale Sinistra Progetto Comune

Nella settimana dell’anniversario di quel 13 dicembre 2011 in cui una mano fascista uccise Samb Modou e Diop Mor abbiamo chiesto conto alla Giunta della decisione, presa dall’Amministrazione il 9 maggio 2018, di denominare l’area verde tra via Maragliano e via Spontini alle due vittime.

Leggi tutto “Giardino Maragliano-Spontini intitolato a Samb Modou e Diop Mor”

Buoni pasto: a disposizione per risolvere la situazione

Buoni pasto: la situazione si fa sempre più pesante per le dipendenti e i dipendenti comunali.

Ci risulta che tra le decine di nuovi esercenti convenzionati, almeno segnalati all’Amministrazione dal gestore Repas, alcuni non sappiano nemmeno dell’esistenza di tale azienda, mentre almeno uno sarebbe chiuso.

Bene che il governo locale voglia accelerare sui buoni pasto elettronici, come avevamo asupicato insieme al sindacato di base. Leggi tutto “Buoni pasto: a disposizione per risolvere la situazione”