Quando arriveranno le mobike elettriche? E il resto dei mezzi?

Immagine da needpix.com

Questo l’intervento di Dmitrij Palagi, Sinistra Progetto Comune

“Il Sindaco aveva annunciato l’arrivo delle mobike elettriche entro fine 2019. Avevamo già evidenziato la mancata promessa, con l’Assessore che il 18 dicembre aveva ammesso di come il bando per il nuovo servizio non fosse ancora pronto, mentre i nuovi mezzi si sarebbero dovuti vedere in città a primavera del 2020 (è ancora così?).

Oggi abbiamo letto una nota in Rete Civica che assomiglia molto a un depliant pubblicitario del servizio di Mobike. Il successo delle biciclette “arancioni e nere”, facilmente individuabili, grazie a una buona applicazione, con un grande risparmio di emissioni di Co2… Pacche sulle spalle tra Comune e Evlonet, distributore di un prodotto passato recentemente a una nuova proprietà (Movi).

Nessun accenno a quando arriveranno le nuove biciclette elettriche. Neanche un’apertura a tutti gli altri mezzi elettrici che l’azienda ha annunciato di voler mettere sul mercato (dai monopattini che la Giunta non voleva a mezzi coperti per le consegne a domicilio). Invece si parla solo di tramvia e biciclette.

Come se il trasporto ecologico potesse limitarsi a questi due elementi”.