RSA: ancora posti vuoti e liste di attesa piene

“I dati di oggi sono peggiori di quelli di ottobre. Presenteremo un nuovo question time, per capire quale sia la situazione delle residenze sanitarie assistenziali”
Foto da Wikimedia Commons

Dmitrij Palagi, Antonella Bundu – Sinistra Progetto Comune

“Rispetto al question time di ottobre la situazione è cambiata in peggio. La pandemia Covid-19 ha ulteriormente svuotato le stanze delle RSA.

A Montedomini 51 persone a fronte di 80 posti letto, dentro Principe Abamelek 39 presenze rispetto a una capienza di 70 posti letto, a San Silvestro 25 persone, rispetto a 40 posti letto. Si aggiunge la chiusura del centro diurno per disturbi cognitivi, da novembre a oggi, senza che sia nota una prevista riattivazione.

Settimane fa la Giunta ci aveva parlato di non rilevare particolari problemi, eppure a noi risulta una situazione peggiore rispetto a fine 2020. Anche le lavoratrici e i lavoratori continuano a vivere condizioni di incertezza, rispetto ai livelli salariali e occupazionali, non solo sul piano sanitario.

La pandemia non è passata e la crisi sociale non passerà neanche con la campagna vaccinale. Per questo lunedì presenteremo un question time che torna a chiedere informazioni e un impegno diretto delle istituzioni locali.

Non basta chiamare eroiche le classi lavoratrici, se poi le abbandoniamo nel sistema degli appalti e nel pieno delle fragilità delle nostre società”.