In soccorso ai circoli: finalmente un passo avanti

“Stamani la Commissione 1 ha fatto proprio l’invito alla Giunta a intervenire sull’IMU dei circoli, oltre a una serie di richieste che avevamo presentato a inizio ottobre, ampliate dal testo successivamente presentato dal Partito Democratico”
Foto di Leonardo Sgatti

Queste le dichiarazioni di Dmitrij Palagi, Antonella Bundu – Sinistra Progetto Comune

“Era fine ottobre quando abbiamo depositato una mozione che prevedeva misure di aiuto concreto al diffuso tessuto di circoli associativi, ricreativi e culturali che rende unico il territorio toscano e fiorentino. Ancora mancavano indicazioni nazionali e regionali che in seguito – per fortuna – hanno in parte mitigato le difficoltà di queste realtà fondamentali per il futuro della nostra città. Ci sono realtà di mutualismo e solidarietà nate nell’800 che hanno saputo resistere al nazifascismo e che rischiano di chiudere per via del contesto pandemico: si tratta di un pericolo che deve vedere tutte le istituzioni e tutta la politica impegnate per evitarlo. Per questo salutiamo con soddisfazione la Commissione 1 di oggi, il suo presidente e i diversi gruppi, con cui si è riusciti a fare una sintesi tra il nostro testo originale e quello in seguito depositato dal Partito Democratico.

Leggi tutto “In soccorso ai circoli: finalmente un passo avanti”

Il Comune di Firenze aiuti concretamente i circoli culturali e associativi

“Depositata oggi una mozione, con cui chiediamo interventi concreti e immediati che mitighino la conseguenze della sbagliata decisione di chiudere queste fondamentali realtà per il nostro territorio”


Foto di Leonardo Sgatti

Il testo della mozione depositata cliccando qui.


Queste le dichiarazioni di Dmitrij Palagi e Antonella Bundu – Sinistra Progetto Comune

“Il mutualismo e la solidarietà che hanno fatto nascere i circoli sul nostro territorio sono sopravvissuti al fascismo. Dobbiamo assolutamente fare in modo che il Covid-19 non faccia quello che non è riuscito alle pagine più oscure del nostro Paese. La chiusura immediata di tutte le realtà associative, che tanto sono fondamentali per la stessa tenuta sociale della città, è stata una decisione sbagliata. Doveva essere previsto un percorso più graduale ed è innegabile come il Governo abbia scelto di agire in modo diverso per attività simili che restano invece aperte.

Leggi tutto “Il Comune di Firenze aiuti concretamente i circoli culturali e associativi”