Aggressione alla Dreamland: le istituzioni e la politica non restino in silenzio

“Ieri sera, al termine del consiglio comunale, abbiamo raggiunto il presidio dei lavoratori aggrediti con mazze per far cessare la loro mobilitazione. Un episodio gravissimo, che nessuno può accettare”


Antonella Bundu, Dmitrij Palagi – Sinistra Progetto Comune

Ieri sera siamo usciti dal consiglio comunale di Firenze, per raggiungere il Comune di Prato con il corteo dei lavoratori della Dreamland e il Si Cobas, insieme a Francesco Torrigiani (consigliere del quartiere 1) e Lorenzo Palandri (quartiere 2). La protesta è nata dopo immagini impressionanti, di aggressione fisica, con bastoni e altri oggetti, a danno di un presidio di lotta pacifico. Dalle ricostruzione pare che le forze dell’ordine siano rimaste a osservare l’episodio, nonostante fossero presenti. Leggi tutto “Aggressione alla Dreamland: le istituzioni e la politica non restino in silenzio”