Fiorentina e stadio: una sconfitta del Sindaco di Firenze

Foto di “lauren” da wikipedia.org

Questo l’intervento di Dmitrij Palagi, Antonella Bundu – Comune di Firenze (Sinistra Progetto Comune), Lorenzo Ballerini – Comune di Campi Bisenzio (Campi a Sinistra), Enrico Carpini – Città Metropolitana di Firenze (Territori Beni Comuni), Lorenzo Palandri, Francesco Gengaroli – Quartiere 2 di Firenze (Sinistra Progetto Comune), Vincenzo Pizzolo – Quartiere 5 di Firenze (Sinistra Progetto Comune)


“Le nostre ultime comunicazioni davano forse troppe cose per scontato o erano male impostate: in ogni modo dobbiamo prendere atto che sono state fraintese. La conferenza stampa del Sindaco del Comune di Firenze ci offre l’opportunità di chiarirle.

La Fiorentina è la squadra di Firenze, emotivamente, storicamente e simbolicamente. Rimane però una realtà in mano a una proprietà privata. Non sta alla politica giudicare le decisioni della proprietà viola. Se verrà deciso di portare la squadra fuori da Firenze e le tifoserie hanno scelto di attestare la loro vicinanza anche nel caso di questa ipotesi, commenteremo questa vicenda da tifosi, fuori dal nostro ruolo istituzionale. Chi investe i propri soldi sceglie come farlo, nel rispetto delle normative e delle leggi, ma con piena libertà. Leggi tutto “Fiorentina e stadio: una sconfitta del Sindaco di Firenze”

Stadio: dal Q2 di Firenze a Campi, la necessità della politica

Foto di Lorenzo Palandri

Dmitrij Palagi e Antonella Bundu (SPC), Lorenzo Palandri e Francesco Gengaroli (SPC Quartiere 2), Lorenzo Ballerini (Campi a Sinistra a Campi Bisenzio) ed Enrico Carpini (Territori Beni Comuni in Città Metropolitana): “L’abbiamo già detto, ma vogliamo ripeterlo: la discussione nata attorno lo stadio non è politica, magari lo fosse. Il problema è un altro”


“Il Partito Democratico, pur amministrando la Regione, la Città Metropolitana, il Comune di Firenze, il Comune di Campi Bisenzio e il Quartiere 2, non condivide alcuna prospettiva sullo sviluppo del territorio.

Mentre Firenze rischia fra pochi anni di ritrovarsi in città uno stadio abbandonato e senza futuro, come è successo a Roma con lo stadio Flaminio, a Campi, in una Piana già satura di inquinamento, si rischia di ritrovarsi l’ennesima attrazione a funzione esclusivamente commerciale.

Mentre nel capoluogo si rischia di perdere la grande occasione di riqualificare un’area e immaginare il futuro di Campo di Marte – spiegano i consiglieri di Sinistra Progetto Comune Palagi, Bundu, Palandri e Gengaroli, il consigliere di Campi a Sinistra Lorenzo Ballerini ed il consigliere della Città metropolitana Enrico Carpini – a Campi si resta in attesa di scuole e servizi utili alla popolazione: si rischiano di perdere altri 38 ettari di terreno agricolo, che verrà cementificato.

Leggi tutto “Stadio: dal Q2 di Firenze a Campi, la necessità della politica”

Stadio a Campi? Se il Sindaco di Firenze si ricordasse della Città Metropolitana e della politica…

Foto di Sailko da wikimedia.org

Queste le dichiarazioni di Dmitrij Palagi, Antonella Bundu – Consigliere e consigliera comunale di Firenze (Sinistra Progetto Comune Firenze), Lorenzo Ballerini – Consigliere comunale di Campi Bisenzio (Campi a Sinistra), Enrico Carpini – Consigliere Città Metropolitana di Firenze (Territori Beni Comuni), Lorenzo Palandri, Francesco Gengaroli – Consiglieri del Quartiere 2 di Firenze (Sinistra Progetto Comune)


“Nella gara tra sindaci sembra spuntarla Campi, stando alle notizie delle ultime ore. Mentre il Partito Democratico prosegue nel suo balletto tra le parti, vorremmo ricordare come Ministero dei Beni Culturali, Governo nazionale e quasi tutte le amministrazioni locali dell’area metropolitana vedano la stessa parte politica in ruoli decisionali apicali.

Si dice che la politica avrebbe ostacolato la nuova proprietà della Fiorentina. Sarebbe meno grave se fosse così… Almeno ci sarebbe un dibattito pubblico chiaro. Invece la sensazione è di una gran confusione, che si sussegue da anni, mettendo a rischio il futuro di Campo di Marte. Leggi tutto “Stadio a Campi? Se il Sindaco di Firenze si ricordasse della Città Metropolitana e della politica…”

Mobilità: non è questione solo comunale

Immagine da pxhere.com

“Rimaniamo in attesa di vedere la Commissione 6 e il Consiglio Comunale potersi confrontare sul tema mobilità. Leggiamo quotidianamente dichiarazioni da parte del Sindaco e della Giunta. Confidiamo – aggiungono i consiglieri di Sinistra Progetto Comune Dmitrij Palagi e Antonella Bundu – non ci si sia dimenticati del ruolo che è chiamato a svolgere chi è stato eletto alle ultime elezioni amministrative (il Sindaco, ma anche il Consiglio comunale, nelle sue componenti di maggioranza e di opposizione, con funzioni di controllo e di indirizzo).

In questo caso però aggiungiamo, come spesso ci è capitato di fare anche prima dell’emergenza Covid-19, che il Sindaco è anche Sindaco della Città Metropolitana. Un ente che in teoria avrebbe dovuto sostituire le province, ancora in Costituzione, ma che rimane troppo  legato a un’ottica centrale del comune capoluogo, in modo poco utile anche per il nostro Comune.
Quando si parla di mobilità, si dovrebbe pensare anche a chi raggiunge Firenze dai territori limitrofi. I parcheggi scambiatori, i collegamenti ferroviari, le linee extraurbane su gomma non partono dal Duomo, per arrivare in Fortezza da Basso… Leggi tutto “Mobilità: non è questione solo comunale”

Al fianco dei lavoratori e delle lavoratrici di PAM-Panorama

Partito della Rifondazione Comunista – Federazione di Firenze

Lorenzo Ballerini – Consigliere comunale Campi a Sinistra

Dmitrij Palagi e Antonella Bundu – Consigliere e Consigliera comunale Sinistra Progetto Comune


Siamo stati di fronte all’ingresso del Centro Commerciali I Gigli in più occasioni.

Ricordiamo in particolare il Natale e l’ultimo dell’anno di un paio di anni fa.

La vertenza dei lavoratori e delle lavoratrici del punto vendita PAM-Panorama che lì si trova viene da lontano.

Una storia fatta di sacrifici da parte della classe lavoratrice che ora si trova messa in cassa integrazione, nel pieno dell’emergenza Covid-19.

Mentre i fatturati dell’azienda aumentano e si assumono nuove persone, ecco che a numerose famiglie e persone si chiede di pagare sulla propria pelle una lunga serie di errori gestionali. Le risorse ci sono e devono essere distribuite, a partire da chi ha più necessità e maggiori fragilità. Leggi tutto “Al fianco dei lavoratori e delle lavoratrici di PAM-Panorama”

Servizio sanitario nazionale da rafforzare, anche nei servizi territoriali

Sarti e Fattori (Sì Toscana a Sinistra), Carpini (Territori Beni Comuni), Bundu e Palagi (Sinistra Progetto Comune): servizio sanitario da rafforzare e rilanciare, su tutti i territori

La rimodulazione annunciata per il Pronto Soccorso del Serristori di Figline Valdarno, con la chiusura nella fascia oraria notturna, ci preoccupa. Abbiamo raccolto le voci arrivate dal territorio e da chi lavora in quella struttura, perché il timore è che la riorganizzazione possa rappresentare un ridimensionamento del presidio, che deve rimanere pienamente attivo anche quando sarà passata l’emergenza COVID-19. Leggi tutto “Servizio sanitario nazionale da rafforzare, anche nei servizi territoriali”