Unimog, vespe e 500 tornano in pieno centro?

“Dopo le nostre denunce il servizio di noleggio di vespe e 500, oltre che quello di “Safari” nel Chianti, che portava mezzi non autorizzati in pieno centro, era stato sospeso. Ora tutte e tre le attività risultano riprese. Ma i permessi che mancavano ora ci sono?”


“Nuove pedonalizzazioni, grande attenzione per chi vive il centro: queste sono alcune delle dichiarazioni della Giunta. Poco credibili e che sarebbero smentite anche dalla riapertura delle attività di via Vinegia. Vespe e 500 molto rumorose, altamente inquinanti perché tutti veicoli vecchi, concepiti con motori a benzina rossa. Si darebbero appuntamento per accendere i motori alle 09.00 o alle 14.30 (stando al sito del gestore dell’offerta commerciale) con partenza sotto le finestre di Palazzo Vecchio.

Prima della pandemia – spiegano i consiglieri di Sinistra Progetto Comune Palagi e Bundu – abbiamo chiesto due volte se era tutto in regola. La risposta era no. Lo abbiamo verificato anche con accesso agli atti. La violazione delle norme è stata ripetuta e la Polizia Municipale ha fatto diverse multe, sia per i mezzi che per l’attività stessa. Invece con le richieste di copie degli atti fatta alla SAS non siamo riusciti ad avere chiarezza, perché alcune autorizzazioni dovevano essere rilasciate da questa società e sappiamo bene in che caos è finita.

Leggi tutto “Unimog, vespe e 500 tornano in pieno centro?”

Stadio, fare bene e e garantire un futuro a tutta la città

Uno step burocratico in meno… così Nardella giudica la possibilità di fare a meno della valutazione ambientale strategica per l’operazione del nuovo stadio nell’area Mercafir, con spostamento del mercato in un’area più piccola…

Un atteggiamento coerente con la linea generale seguita dall’Amministrazione, che mette in difficoltà un’intera zona della città, quella di Campo di Marte, senza che esista un progetto chiaro per il nuovo complesso sportivo. Leggi tutto “Stadio, fare bene e e garantire un futuro a tutta la città”

Unimog, un autobus fuoristrada a zonzo sui lungarni?

“Walkabout”, si chiama cosi il sito dove è possibile prenotare una indimenticabile gita nei vigneti del Chianti con un mezzo decisamente idoneo, un Unimog Mercedes Benz, ovviamente trazione 4×4, per poter viaggiare sullo sterrato senza pericoli, allestito come fosse un autobus e di un bel verde militare. Un veicolo che certo non passa inosservato..

La gita non costa poco, sul sito si indica la tariffa di 150euro a persona (per la “gioventù” però si scende a ben 145 €), ma d’altronde vengono a prenderti sul Lungarno alle Grazie..

Cosa c’è di strano?

UNIMOG – Chianti Wine & Food

Che il veicolo in questione non ci risulterebbe avere avuto nessuna autorizzazione per entrare nel territorio del Comune e che attende i turisti in sosta alla fermata del bus Ataf, Leggi tutto “Unimog, un autobus fuoristrada a zonzo sui lungarni?”