Didattica a Distanza per chi ha disabilità e bisogni educativi speciali

Immagina da pxhere.com

Queste le dichiarazioni di Dmitrij Palagi e Antonella Bundu – Sinistra Progetto Comune


“Avevamo letto in questi giorni dell’indagine condotta dalle Università di Bolzano, LUMSA e Trento con la Fondazione Agnelli, relativamente alla penalizzazione che le allieve e gli allievi con disabilità hanno subito e subiscono in questa situazione di Didattica a Distanza. I dati diffusi confermano numerose testimonianze che abbiamo ascoltato in queste settimane. Per questo abbiamo predisposto una mozione che chiede al Sindaco e alla Giunta di utilizzare questi mesi estivi per confrontarsi con le varie parti interessate dai bisogni educativi speciali, al fine di avere un quadro preciso delle necessità presenti sul nostro territorio. Coincidenza ha voluto che proprio questa mattina, su la Repubblica di Firenze, fossero riportate le dichiarazioni del presidente dell’associazione MiSos (movimento insegnanti di sostegno a tutela degli alunni con disabilità), che ha lanciato un allarme per questa fascia di utenza. Leggi tutto “Didattica a Distanza per chi ha disabilità e bisogni educativi speciali”