Chi pagherà il mancato inceneritore di Case Passerini?

“Abbiamo proposto di individuare nelle risorse del cosiddetto Recovery l’opportunità di realizzare una ecostazione con cui superare definitivamente ogni ipotesi di inceneritore. Nessuna risposta politica. Preoccupati per la TARI della cittadinanza”
Immagine di Francis Ray

Dmitrij Palagi, Antonella Bundu – Sinistra Progetto Comune

“Durante il Consiglio per il DUP 2021-2023 abbiamo proposto un emendamento per risolvere la questione dell’inceneritore di Case Passerini.

Nessuno tra Comune, Regione, ATO Toscana Centro e ALIA ha saputo dirci se la sua mancata realizzazione porterà a un aumento della TARI, dopo oltre un anno di richieste di chiarimento.

Per questo era utile richiedere che parte delle risorse europee sia destinata a un’ecostazione in quell’area. Leggi tutto “Chi pagherà il mancato inceneritore di Case Passerini?”

Piano rifiuti: continua l’interlocuzione

“Dopo la seduta di dibattito della settimana passata, oggi le votazioni sul trittico delle mozioni riguardanti i rifiuti presentate in sede di commissione 6”
Immagine da pixabay.com

Dmitrij Palagi, Antonella Bundu – Sinistra Progetto Comune

“In vista della partenza del progetto di Alia sul porta a porta nella nostra città, riteniamo che adesso più che mai sia di fondamentale importanza una sensibilizzazione biunivoca sul tema.

Siamo consapevoli di quanto la raccolta differenziata sia innanzitutto una questione culturale, ma non possiamo dimenticarci di prendere atto delle forti connotazioni sociali che questo stesso tema si porta con sé.

La nostra proposta che la commissione ha accolto riguarda infatti un aspetto diverso dalle tariffe premianti per la cittadinanza virtuosa che, usufruendo dei vari servizi che la stessa Alia mette a disposizione sul territorio, riesca a produrre meno indifferenziata. Leggi tutto “Piano rifiuti: continua l’interlocuzione”

La “nuova” SAS cosa avrà di nuovo, a parte il direttore?

“Nessun percorso di chiarezza e di approfondimento in questi mesi. Anzi, l’esternalizzazione ad altra società si è confermata un errore e la gestione di SAS ha segnato una pagina vergognosa per la città”
Foto di Daniela Ramirez

Dmitrij Palagi e Antonella Bundu – Sinistra Progetto Comune

“L’esternalizzazione dei servizi di manutenzione stradale ad altra società, per altro con “problemi” ulteriori, e la gestione recente di SAS sono tra gli errori più clamorosi da ascrivere all’Amministrazione e al Partito Democratico.

Siamo stati l’unico gruppo consiliare a chiedere una commissione di inchiesta su questa partecipata, senza purtroppo nessuna disponibilità da parte della maggioranza (e senza sostegno dalle altre opposizioni). Leggi tutto “La “nuova” SAS cosa avrà di nuovo, a parte il direttore?”

La Netflix italiana? Preveda un coinvolgimento della RAI

“Una rinnovata discussione ieri in Commissione 5 ha visto il parere favorevole su un testo presentato da Sinistra Progetto Comune che arriva ora in Consiglio comunale senza nessun voto contrario”
Foto di Fabio Brocceri

Dmitrij Palagi, Antonella Bundu – Sinistra Progetto Comune

“Non sappiamo che governo ci sarà la prossima settimana.

Quel che è certo è che sono stati stanziati 10 milioni dello Stato, a cui si aggiungono 9 milioni di Cassa Depositi e Prestiti, per una piattaforma infelicemente chiamata “Netflix italiana per la cultura”.

Un progetto pubblico-privato che starebbe prendendo vita con la Chili S.p.A. di Stefano Parisi, che però di suo pare metta solo 3 milioni di euro (a cui si aggiunge il valore della struttura messa a disposizione, di cui si è stabilito un valore di 6 milioni).

19 milioni pubblici, 3 milioni privati. Però la società che gestirà questa operazione sarà pubblica solo al 51%. Leggi tutto “La Netflix italiana? Preveda un coinvolgimento della RAI”

Alia-ATO: la Giunta si nasconde dietro statuti e norme nazionali

“Le cose non stanno funzionando. Non si può continuare a dire che è tutto ordinario e regolare, mentre si ipotizzano consistenti aumenti della TARI per la cittadinanza”
Foto da pixabay.com

Dmitrij Palagi e Antonella Bundu – Sinistra Progetto Comune

“Con quali logiche viene espressa la presidenza di ALIA? Da statuto si individuano le realtà di Prato e Pistoia, perché di minore peso all’interno della partecipata dei servizi ambientali.

Quindi prevale una logica di lottizzazione, ci viene da dire, rispetto a criteri diversi che invece sarebbe necessario prendere in considerazione. Leggi tutto “Alia-ATO: la Giunta si nasconde dietro statuti e norme nazionali”

Alia – ATO Toscana centro: un pasticcio a danno della cittadinanza

“Dalla stampa di Prato arrivano nuovi dettagli sul surreale contenzioso tra enti partecipati dal Comune di Firenze. Lunedì chiederemo nuovamente conto in aula di questa situazione”
Immagine di Francis Ray

Dmitrij Palagi, Antonella Bundu – Sinistra Progetto Comune
Tommaso Grassi – Firenze Città Aperta

“Alia è controllata per oltre il 58% dal Comune di Firenze. Il nostro territorio è “prevalente” anche in sede di ATO Toscana Centro, dove esprimiamo la presidenza con la nostra Assessora all’Ambiente. Nella partecipata dei servizi ambientali però il vertice è stato “ceduto” a Prato. Come mai? Leggi tutto “Alia – ATO Toscana centro: un pasticcio a danno della cittadinanza”