Un cancello chiuso la risposta del governo locale alla cittadinanza attiva

“La cittadinanza del quartiere si attiva per riaprire la ‘Stanzina dei Bambini’ di Piazza Tasso, chiusa da anni, e l’Amministrazione risponde cambiando la serratura e chiudendo i cancelli. Dopo la bella e partecipata Epifania popolare – sottolineano i consiglieri di Sinistra Progetto Comune Antonella Bundu, Dmitrij Palagi, Giorgio Ridolfi e Francesco Torrigiani – una bruttissima reazione da parte del governo locale.

Anziché confrontarsi con le associazioni presenti si annulla una commissione di quartiere e ci si presenta a cambiare le serrature in modo quasi clandestino. Quasi la partecipazione con bambine e bambini alla alla socialità del territorio fosse un crimine. Adesso chiederemo non solo cosa è successo in questi anni ma perché Comune e Quartiere hanno scelto di chiudere tutto, coinvolgendo anche la Municipale in questo sgombero. Sinistra Progetto Comune – concludono i consiglieri in Consiglio comunale ed al Quartiere 1 – aveva chiesto di sostenere l’associazionismo e la cittadinanza. Un cancello chiuso è la risposta. Complimenti e vergogna”.