Via Madonna della Tosse: una sfortunata coincidenza di date?

Immagine da needpix.com

Dmitrij Palagi, Sinistra Progetto Comune 

Avevamo chiesto conto dei parcheggi riservati e concessi all’Hotel Meridiana, a seguito di una segnalazione da parte della cittadinanza residenza in quella zona.

In via Madonna della Tosse, come in tante altre zone della città, si parcheggia con difficoltà.

A inizio 2020 ci era stato risposto che non risultavano particolari problematiche, che tutto era in regola.Ieri invece è uscito un atto in cui si revoca un permesso a quello stesso albergo, la cui attività risulterebbe persino sospesa (a una lettura non approfondita del provvedimento dirigenziale del 12 marzo 2020).

Sinistra Progetto Comune non ha alcuna intenzione di creare difficoltà a chi governa nel suo impegno per uscire il prima possibile dall’attuale situazione di emergenza. Ci rendiamo perfettamente conto della situazione di forte crisi del nostro sistema sanitario e della società in generale.

Sempre ieri il Consiglio comunale ha stabilito la sospensione delle attività ordinarie fino al 25 marzo, indicando la conferenza delle e dei capigruppo come riferimento per le consigliere e i consiglieri.

Il nostro mandato stabilisce però una funzione di controllo e di indirizzo, che può essere limitata se anche gli atti di governo si limitano agli ambiti indispensabili. Per questo siamo perplessi di fronte a questa novità, pur relativamente secondaria rispetto alla fase che stiamo attraversando.

Ora non è il momento di ottenere spiegazioni su questi aspetti, ma pubblicamente e formalmente ci pare dovuto, verso la cittadinanza e l’Amministrazione, garantire che passata questa situazione di emergenza chiederemo conto di questa decisone.

Presa il 12 marzo, in piena emergenza COVID-19 (per quanto sia probabile che sia una sfortunata coincidenza di date…).


Il testo dell’interrogazione cliccando qui, il testo della risposta cliccando qui.