Sabato antifascista, alle 21.00 in piazza Santo Spirito

“Siamo già scesi in piazza lo scorso sabato al fianco di Firenze Antifascista.

L’appuntamento si rinnova, con un corteo per “accendere la solidarietà” e “illuminare il cammino della lotta”.

L’antifascismo non può infatti subire condanne repressive, come quelle che hanno colpito quindici persone colpevoli di aver partecipato a una manifestazione convocata nel 2013, in risposta all’aggressione a due minorenni per mano di alcuni fascisti.

Non saremo solo al fianco di tutte le persone che risponderanno all’appello – spiegano i consiglieri di Sinistra Progetto Comune Dmitrij Palagi e Antonella Bundu – ma condividiamo la piattaforma di convocazione, che riportiamo insieme a queste poche righe di sostegno. Solidarietà e resistenza!”


Leggi tutto “Sabato antifascista, alle 21.00 in piazza Santo Spirito”

“Priorità alla Scuola” scrive a Palazzo Vecchio: il Comune risponda positivamente

Dalla pagina Facebook @prioritaallascuola

“Martedì prossimo è convocata una commissione per ascoltare l’assessora all’educazione che illustrerà le linee guida per la riapertura della scuola. È la migliore occasione per accogliere almeno parte delle richieste e invitare il Comitato a partecipare”


“Priorità alla Scuola rappresenta una realtà importante per il Paese e per il futuro. Perché difendendo la scuola e il diritto all’istruzione difende la Repubblica nata dalla Resistenza, difende la Costituzione del 1948, con cui si è scelto di uscire dalla devastazione della seconda guerra mondiale pensando ai diritti e ai bisogni delle persone.

Spesso, impropriamente, abbiamo ascoltato paragonare questa pandemia a un conflitto. Ma la ‘ricostruzione’ che vediamo in atto guarda alle vecchie logiche di un sistema che non funziona, basato sul profitto di poche realtà e distaccato dalle necessità della maggioranza della popolazione.

L’Italia – proseguono i consiglieri di Sinistra Progetto Comune Dmitrij Palagi e Antonella Bundu –  vive ancora in una condizione di forte incertezza su cosa accadrà a settembre nelle nostre scuole. Martedì prossimo la Commissione 9 (Istruzione, formazione e lavoro) vedrà la presenza dell’assessora all’educazione, per illustrare le “Linee Guida per la riapertura della Scuola”.

Non c’è migliore occasione per dare riscontro alla lettera di priorità alla Scuola, con cui il Comitato chiede di essere invitato.

La condivisione delle decisioni e l’ascolto delle necessità – concludono Palagi e Bundu – sono sempre elementi imprescindibili per la politica e le istituzioni. Confidiamo che non si voglia perdere questa occasione”.

Leggi tutto ““Priorità alla Scuola” scrive a Palazzo Vecchio: il Comune risponda positivamente”

Niente profitti, ma investimenti: ci è stato detto no

Foto da pxhere.com

“Siamo rimasti gli unici e diciamo che ne andiamo fieri: le partecipate facciano investimenti sui territori dove incassano i soldi delle tariffe”


Questo l’intervento di Dmitrij Palagi e Antonella Bundu – Sinistra Progetto Comune


“Abbiamo proposto più atti (uno appena bocciato, mentre scriviamo), in questo periodo di crisi economica derivata dalla pandemia, che propongono di modificare le politiche economiche e fiscali, anzitutto del Comune, ma anche come atti d’indirizzo per il governo nazionale.

Non pensiamo sia verosimile invocare misure da economia sovietica, tranquillizzatevi. Pensiamo però che i soci privati delle aziende pubbliche non debbano prendere i dividenti e portarseli via, quando poi queste aziende investono pochissimo sui territori.
Leggi tutto “Niente profitti, ma investimenti: ci è stato detto no”

Gli ultras di Ceccardi e quelli di Giani occupano il dibattito comunale

“Imbarazzante momento di discussione, ancora in piena pandemia, che ha utilizzato il regolamento della toponomastica per portare la campagna elettorale regionale in Palazzo Vecchio”


Questo l’intervento di Dmitrij Palagi e Antonella Bundu – Sinistra Progetto Comune


“Già fa caldo. In più la pandemia non è passata, per quanto troppi pensino il contrario. Inoltre grande è la preoccupazione per le conseguenze economiche e sociali legate all’emergenza Covid-19. Chiediamo a Lega e centrosinistra di evitare di occupare il Consiglio comunale con la campagna elettorale (che pure anche noi faremo, con Toscana a Sinistra), senza sostenere né Eugenio Giani né Susanna Ceccardi.

Se oggi ci fosse stato chiesto di esprimere un giudizio fortemente negativo sulle dichiarazioni di un candidato Presidente alla Regione Toscana che promette carri armati per costruire un inceneritore o sminuisce una persona avversaria dicendo che è al guinzaglio di altri, certo non sarebbe stato difficile. Certo anche le destre poco tempo fa ci hanno tenuto una forbita lezione di diritto – secondo loro -, un mondo dove non esiste l’omotransfobia, perché le offese e le violenze sono tali a prescindere da chi è la vittima (dall’orientamento sessuale, dal genere, dal colore della pelle e così via). Tutto il diritto repubblicano così lo buttiamo via… Leggi tutto “Gli ultras di Ceccardi e quelli di Giani occupano il dibattito comunale”

Centro Socio Educativo Il Totem: ripristinare il servizio

Dettaglio da www.coopilgirasole.it/centro-socio-educativo-il-totem/

Il testo del question time cliccando qui.


“Quanti proclami abbiamo ascoltato durante le cosiddette prime due fasi dell’emergenza Covid-19. Le istituzioni – dicono i consiglieri di Sinistra Progetto Comune Dmitrij Palagi e Antonella Bundu – ci hanno ripetuto che la priorità era la tutela della salute della popolazione. Vorremmo che fosse davvero così, soprattutto al di fuori delle situazioni estreme, nell’ordinario. Invece prendiamo atto di come si stia velocemente tornando a una ordinarietà che colpisce i diritti delle persone, specialmente di quelle più fragili e delle classi lavoratrice.

Vale per il Centro Socio Educativo Il Totem, un centro diurno del Comune di Firenze a cui si rivolgono oltre 40 persone con disabilità di tipo medio o medio grave. È stato chiuso ma ancora non è riaperto, nonostante sia possibile dal 18 di maggio. Dovevano essere fatti dei lavori di adeguamento della struttura, che però non sono partiti prima del 26 maggio, ma che risulterebbero ultimati. Leggi tutto “Centro Socio Educativo Il Totem: ripristinare il servizio”