Cittadinanza onoraria per Zaki: all’unanimità il Consiglio

“Una risposta importante nel giorno in cui si sono confermati ulteriori 45 giorni di detenzione per Patrick George Zaki”

Bundu, Milani, Palagi per Zaki


Dmitrij Palagi, Antonella Bundu – Sinistra Progetto Comune

“Il Consiglio comunale di Firenze si conferma attento alla solidarietà e alla tutela dei diritti umani.

Il nostro gruppo consiliare è riuscito a ottenere un voto tempestivo da parte di Palazzo Vecchio, grazie anche alla Commissione 7 che velocemente ha saputo dare parere favorevole, con la sottoscrizione dell’atto da parte di alcuni esponenti della maggioranza. Leggi tutto “Cittadinanza onoraria per Zaki: all’unanimità il Consiglio”

Via de’ Serragli: non un cassonetto, non un’attenzione adeguata

“Una decisione sbagliata che sarà rivista e un goffo tentativo di scaricare tutto sul volantinaggio (mancato?) di ALIA?”
Foto da wikimedia.org

Antonella Bundu, Dmitrij Palagi – Sinistra Progetto Comune
Francesco Torrigiani, Giorgio Ridolfi – SPC Quartiere 1

“Negli scorsi giorni sono stati spostati alcuni cassonetti dei rifiuti nella zona di via de’ Serragli creando così numerosi disagi alla cittadinanza. Abbiamo quindi sottoposto una domanda di attualità all’assessora per capire le motivazioni dell’intervento.

Ci è stato risposto che ALIA aveva ritenuto che una sola batteria di cassonetti fosse necessaria per servire tutta via de’ Serragli. L’assessora Del Re, ha anche ricordato il volantinaggio di ALIA di dicembre, che però deve essere sfuggito a diversi abitanti ed esercenti. Leggi tutto “Via de’ Serragli: non un cassonetto, non un’attenzione adeguata”

Con Priorità alla Scuola in piazza Signoria

“Mobilitazione importante oggi, che evidenzia i fallimenti nella gestione della pandemia in questo anno”


Dmitrij Palagi e Antonella Bundu – Sinistra Progetto Comune

“Oggi davanti a Palazzo Vecchio abbiamo partecipato al presidio di Priorità alla Scuola che continua la sua lotta, iniziata ormai quasi un anno fa, per contrastare la logica che utilizza gli spazi educativi come capro espiatorio per spiegare ogni aumento dei contagi.

Lo stesso comitato ha inviato una lettera al neo Ministro dell’Istruzione per spiegare le ragioni del proprio malcontento, che condividiamo pienamente come gruppo consiliare.

Dopo l’iniziale speranza di una riapertura a seguito del “cambio di corso” del governo, non sembra infatti esserci la volontà di andare avanti. Leggi tutto “Con Priorità alla Scuola in piazza Signoria”

Piazzale Michelangelo: che confusione

“Attendiamo di ricevere gli atti richiesti in questi giorni. Una concessione va in scadenza a fine ottobre 2021. L’area del campeggio ci è stato detto che doveva essere già stata restituita per realizzare un’area verde. Ora si parla di creare un bar e dell’assenza di scadenze per la discoteca”
Foto di Giada Funghi

Dmitrij Palagi e Antonella Bundu – Sinistra Progetto Comune

“Da più di due anni si parla di un’area verde che doveva essere restituita al Comune di Firenze, dove un tempo sorgeva il campeggio di piazzale Michelangelo.

Avevano parlato di una soluzione anticipata rispetto alla scadenza di fine ottobre 2021. Oggi ci viene detto che l’area interessata non sarebbe quella occupata dalla discoteca Flò. Ci sarà invece una parte trasformata in struttura ricettiva, come un bar o un ristorante.

L’ennesima realtà da dare ai privati, in un’area di grande valore per la nostra città, che merita soluzioni pubbliche. Leggi tutto “Piazzale Michelangelo: che confusione”

Difendere il verde a Ponte a Greve

“Question time con risposte non soddisfacenti. Rinnoviamo il nostro sostegno alla mobilitazione contraria alla costruzione di una nuova chiesa al posto di una necessaria area verde”

Antonella Bundu e Dmitrij Palagi – Sinistra Progetto Comune
Filippo Zolesi – Sinistra Progetto Comune, Quartiere 4

“Il “Campone” a Ponte a Greve, l’ormai unica zona verde fruibile dalla cittadinanza del Quartiere 4, verrà in parte occupato da una chiesa dopo un accordo tra Comune e Arcidiocesi?

Dopo i numerosi tavoli tra comitati, Comune, Quartiere 4 e Curia – in cui si chiedeva di spostare la sede del nuovo edificio per non andare a intaccare quel poco di verde che è rimasto – il giardino rionale, che sarebbe nato come compensazione per la costruzione del centro commerciale della Coop, è in pericolo.

La compensazione rischia di essere frazionata con evidenti ricadute sulla qualità della vita di cittadine e cittadini.  Leggi tutto “Difendere il verde a Ponte a Greve”