Firenze sostenga il Toscana Pride 2020

Dal sito toscanapride.eu

Il testo della mozione approvata cliccando qui.


Questo l’intervento di Antonella Bundu e Dmitrij Palagi – Sinistra Progetto Comune

“Abbiamo depositato questa mattina una mozione per chiedere al Comune di Firenze di confermare il patrocinio al Toscana Pride del 2020, già concesso lo scorso anno, dopo lunghe battaglie della sinistra di opposizione. Abbiamo anche chiesto che venga inviato il gonfalone della Città alla manifestazione conclusiva prevista il 20 giugno a Livorno. Lo scorso anno infatti si decise di non farlo, sbagliando.

La Regione Toscana ha già approvato un atto, proposto da Sì – Toscana a Sinistra, con cui si impegna a fare le stesse cose, al pari di altri importanti enti locali del territorio.

Gli episodi di discriminazione e aggressione basati su motivazioni di omo-lesbo-bi-transfobia si rinnovano e non danno segnale di diminuire, come confermano i recenti episodi, avvenuti anche in Toscana e a Firenze. Il sostegno e la solidarietà alle persone LGBTQIA+* deve essere totale e completo, rifiutando ogni stupida polemica che vuole vedere i pride come appuntamenti divisivi. Chiedere il rispetto della dignità delle persone e che vengano riconosciuti diritti dovuti è un messaggio universale che nel 2020 nessuno dovrebbe mettere in discussione, a prescindere dalle appartenenze politiche”.