Residenze cancellate: soluzione per il bambino, ma per la madre?

“La risposta di oggi non va oltre il caso specifico segnalato pubblicamente, che viene risolto solo parzialmente”


A child looking at “Apolide” by Oppy De Bernardo (scan from negative, Fomapan 200, Leica IIIc, Summitar 5cm f/2). Da wikimedia.org

Queste le dichiarazioni di Dmitrij Palagi e Antonella Bundu – Sinistra Progetto Comune


“La Giunta dovrà vedere riassegnata la delega servizi demografici. Ci dovrà dare subito dopo conto di come mai non si sia dato seguito all’atto approvato dal Consiglio comunale di Firenze, con cui si chiedeva di bloccare la cancellazione delle residenze anagrafiche. Un bambino di due anni e sua madre a giugno si sono visti negare ogni diritto. Lui, cittadino italiano, è nato e cresciuto a Firenze. Ma aveva smesso di esistere. Il suo caso è stato risolto. Quello della madre no.

Leggi tutto “Residenze cancellate: soluzione per il bambino, ma per la madre?”

Cancellata la residenza a un bambino di 2 anni nato e “cresciuto” a Firenze

Immagine da pxhere.com

L’articolo su StampToscana, cliccando qui.


“Il Consiglio comunale aveva votato la sospensione delle cancellazioni di residenza per non reperibilità durante l’emergenza Covid-19. Il caso è grave e ci preoccupa. Lunedì domanda di attualità”


“Un bambino nato a Firenze e cittadino italiano, che vive nella nostra città, non ha più una residenza. Ufficialmente quindi non esiste. Non ha diritti e non può avere nemmeno doveri. Ha due anni.

Questa vicenda – spiegano i consiglieri di Sinistra Progetto Comune Dmitrij Palagi e Antonella Bundu – è stata denunciata dai Cobas e riportata ieri da StampToscana. In realtà si lega a una vicenda familiare già segnalata alla Giunta, evidentemente senza esito.

Leggi tutto “Cancellata la residenza a un bambino di 2 anni nato e “cresciuto” a Firenze”

Il sesso senza consenso è stupro!

Abbiamo raccolto, come Sinistra Progetto Comune, la campagna di Amnesty Italia, sul tema della violenza sulle donne e sul consenso necessario in ogni rapporto sessuale. Lo avevamo annunciato qualche settimana fa con un comunicato stampa (qui) e abbiamo visto il testo approvato con parere favorevole dalla Commissione 7. Si tratta di una necessaria revisione dell’Articolo 609 Bis del codice penale, da avanzare con una contestuale campagna di sensibilizzazione che, anche attraverso politiche sensibili al genere e la formazione di figure professionali, educhi, prevenga e contrasti la cultura della stupro, affinché anche in Italia qualsiasi atto sessuale non consensuale sia punibile dalla legge.

Violenza contro le donne: se non c’è consenso, deve essere reato

Tabernacolo di Riccardo Magherini: sanare la ferita

Dmitrij Palagi, Antonella Bundu – Sinistra Progetto Comune


Una nuova ferita, relativamente alla vicenda di Riccardo Magherini. Il ricordo presente in Borgo San Frediano è stato sottratto.

Non ci sono al momento informazioni, ma devono arrivare.

Chiediamo che il Comune di Firenze non si limiti a esprimere solidarietà, ma faccia tutto ciò che è possibile per contribuire concretamente a una soluzione che limiti il più possibile gli effetti di questo scempio alla Città, alla famiglia e alle persone amiche di Riccardo.

Incredulità e dispiacere segnano in queste ore la città. Leggi tutto “Tabernacolo di Riccardo Magherini: sanare la ferita”

Contro l’omo-lesbo-bi-transfobia e l’impegno per il Gonfalone al Pride 2021

“Presidio domani per sostenere il Dl Zan. Parere positivo questa mattina sulla mozione che chiede un pieno sostegno del Comune di Firenze al Toscana Pride”


“Abbiamo letto in rete civica della presenza di alcuni gruppi consiliari della destra all’appuntamento di ieri delle cosiddette “Sentinelle in piedi”.

La protesta riguarda il provvedimento, in discussione a livello nazionale, per tutelare le persone vittime di omo-lesbo-bi-transfobia.

Crediamo che la migliore risposta – spiegano i consiglieri di Sinistra Progetto Comune Dmitrij Palagi e Antonella Bundu – sia la mozione discussa oggi in Commissione 7, che ha ricevuto parere favorevole, proposta da Sinistra Progetto Comune e condivisa anche dal Partito Democratico, con cui si chiede al Comune di Firenze di patrocinare il Toscana Pride, inviando il proprio gonfalone a Livorno nel 2021 (essendo stata rimandata l’edizione 2020 a causa del Covid-19). Leggi tutto “Contro l’omo-lesbo-bi-transfobia e l’impegno per il Gonfalone al Pride 2021”