Cittadinanza per Zaki: nessuna risposta

“Assente la Vicesindaca per rispondere alla nostra domanda di attualità, senza aver lasciato risposta scritta. Confidiamo arrivi nei prossimi giorni”


Dmitrij Palagi e Antonella Bundu – Sinistra Progetto Comune

“Il Segretario nazionale del Partito Democratico aveva parlato dell’importanza di ottenere la cittadinanza italiana per Patrick George Zaki.

Prima di lui lo aveva chiesto anche il Consiglio comunale di Palazzo Vecchio, con una risoluzione che avevamo presentato e nella quale avevamo inoltre chiesto di concedere la cittadinanza onoraria di Firenze.

È passato oltre un mese e in queste ore ci ha raggiunto la notizia di altri 45 giorni di detenzione. Leggi tutto “Cittadinanza per Zaki: nessuna risposta”

Commissione 7 prende distanze dalle dichiarazioni di Renzi

“Positivo percorso di approfondimento e confronto nelle ultime due sedute. Oltre il clamore e le polemiche, la gravità di affermazioni da cui Palazzo Vecchio deve prendere le distanze”


Dmitrij Palagi e Antonella Bundu – Sinistra Progetto Comune

“Due sedute di Commissione 7 e l’audizione odierna del direttore del Coordinamento degli enti locali per la pace hanno accompagnato la risoluzione con cui chiediamo a Palazzo Vecchio di prendere le distanze dalle dichiarazioni del Senatore Matteo Renzi, che in Arabia Saudita ha recato danno all’immagine di Firenze come città di pace attenta ai principi di tutela delle libertà politiche e civili, oltre che al rispetto dei diritti umani e delle donne.

Abbiamo accolto gli emendamenti proposti dal Partito Democratico e salutiamo con grande soddisfazione l’esito odierno, ringraziando la Presidente per l’attenzione con cui si è proceduto ad approfondire l’importanza di uno sguardo internazionale che riconosca l’attenzione alla dignità umana. Leggi tutto “Commissione 7 prende distanze dalle dichiarazioni di Renzi”

Il ddl Zan venga discusso e votato il prima possibile dal Senato

“Depositata una risoluzione per chiedere al Parlamento di concludere urgentemente l’iter della proposta di legge già approvata dalla Camera”
Foto da pixabay.com

Dmitrij Palagi e Antonella Bundu – Sinistra Progetto Comune

“A giugno dello scorso anno il Consiglio comunale di Firenze ha bocciato una proposta della Lega “contro le proposte di legge penali di contrasto alla cosiddetta omotransfobia”.

L’episodio ci sembra giustificare da solo l’importanza della risoluzione appena depositata a sostegno della cosiddetta legge Zan, già approvata alla Camera il 4 novembre 2020 e bloccata al Senato, a cui il testo è stato assegnato il giorno successivo, senza che si sia iniziata la sua lettura.

La Regione Toscana porta avanti da tempo un impegno, sostenuto e rafforzato dalle sinistre di opposizione, per la prevenzione e il contrasto delle discriminazioni determinate dall’orientamento sessuale e dall’identità di genere.  Leggi tutto “Il ddl Zan venga discusso e votato il prima possibile dal Senato”

Per Abdullah Öcalan, un passo avanti

“Positivo passaggio ieri in Commissione 7, dal Partito Democratico emendamenti e sottoscrizione di una risoluzione attenta alla causa kurda e con cui si chiede la liberazione di Abdullah Öcalan”
Giornata nazionale di mobilitazione per Abdullah Öcalan e per la causa curda (10 ottobre 2020)

Dmitrij Palagi e Antonella Bundu – Sinistra Progetto Comune

“Le modalità telematiche rendono più lenti i lavori del Consiglio comunale. Speriamo però di poter presto votare in aula la risoluzione con cui si chiede la scarcerazione e la liberazione di Abdullah Öcalan.

L’Italia ha giocato un ruolo negativo, nel percorso che ha portato alla detenzione di una figura centrale per tutta la resistenza kurda.

Firenze è la città del Partigiano di Rifredi Lorenzo Orsetti. Ha il dovere di non dimenticare, specialmente in queste settimane in cui si rincorrono notizie preoccupanti sulle condizioni di salute del dirigente del PKK.

In Turchia la violazione dei diritti umani è all’ordine del giorno, così come la repressione della lotta dell’HDP. Leggi tutto “Per Abdullah Öcalan, un passo avanti”

Paragonare l’olocausto alla crisi economica è indecente

“A qualche ora di distanza dalla seduta di lunedì riteniamo necessario sottolineare l’inaccettabilità di alcune dichiarazioni, che offendono le vittime della barbarie nazifascista e lo sforzo per evitare la banalizzazione della storia”
Memoriale italiano di Auschwitz

Dmitrij Palagi e Antonella Bundu – Sinistra Progetto Comune

«Abbiamo perso la sovranità monetaria. […] Ci sarà un’estinzione, un olocausto delle attività commerciali».

“Ecco che per un Consigliere della Lega la storia può essere banalizzata, accostando l’estinzione programmata dalla barbarie nazifascista con i difficili tempi di pandemia in cui stiamo vivendo.

Lo stesso esponente di Palazzo Vecchio, poco prima, aveva paragonato gli attacchi ai manifesti “pro-life” alle aggressioni subite dalle vittime del fascismo. Leggi tutto “Paragonare l’olocausto alla crisi economica è indecente”

Adesione al digiuno per la rotta balcanica

“Iniziativa lanciata dalla Rete Accoglienza FVG. Un digiuno a staffetta iniziato il 7 gennaio e che da oggi coinvolge direttamente i gruppi consiliari di comune e quartieri”


Antonella Bundu e Dmitrij Palagi -SPC insieme a FCA

“Il gruppo di Sinistra Progetto Comune, insieme all’associazione Firenze Città Aperta, ha deciso di partecipare al digiuno a staffetta lanciato dalla Rete Accoglienza FVG, per denunciare la disumanità che attraversa la cosiddetta rotta balcanica: il percorso migratorio che coinvolge migliaia di persone di ogni età e di provenienze diverse, che arriva alle porte dell’Unione Europea, per essere aggressivamente bloccato dalle autorità, attraverso respingimenti illegali.

Italia, Slovenia e Croazia attuano da tempo le “riammissioni informali”, dei respingimenti che costringono i migranti a tornare al loro punto di partenza, la Bosnia, dove rimangono bloccati per anni in condizioni al limite della sopravvivenza.

L’azione degli Stati europei lede i diritti principali degli esseri umani, negando a prescindere la possibilità di queste persone di richiedere protezione umanitaria. Leggi tutto “Adesione al digiuno per la rotta balcanica”