Ancora in piazza per la Palestina e per la pace

“Presidio oggi davanti alla RAI, domani in piazza San Firenze: una mobilitazione contro una guerra ingiusta e un’occupazione illegale”


Dmitrij Palagi, Antonella Bundu – Sinistra Progetto Comune

“Questo pomeriggio è stato convocato un presidio anche a Firenze, come davanti a tutte le sedi RAI del Paese, per chiedere una corretta informazione su quanto sta accadendo a Gaza, a Gerusalemme e nei territori occupati.

La ricostruzione dei conflitti è spesso riportata “dalla parte di chi ha più forza”, rasentando la vera e propria disinformazione in alcuni casi, con la riproposizione delle argomentazioni scelte dalle forze di governo israeliane.

In questi anni si è spesso scelto di non parlare di quanto avviene in Palestina, limitandosi a dare spazio alle fasi in cui aumentano la violenza e le morti. In questo modo diventa impossibile capire le ragioni di un conflitto che nel migliore dei casi viene ridotto a una situazione di “opposti estremismi”, ma più spesso elogia “l’unica democrazia del Medio Oriente”, disconoscendo la realtà e la sofferenza di una parte di umanità, a prescindere dalle appartenenze religiose, culturali o di lingua.

Leggi tutto “Ancora in piazza per la Palestina e per la pace”

Il peggio che la destra può esprimere in scena a Firenze

“Alle piazze per il DDL Zan e per la solidarietà al popolo palestinese le destre rispondono con posizioni fuori dalla storia, intrise di pregiudizi e logiche discriminatorie”


Dmitrij Palagi e Antonella Bundu – Sinistra Progetto Comune

“Oggi a Firenze c’erano piazze partecipate e vissute. Impegnate a chiedere diritti. Quelli di chi è oggetto di discriminazioni omolesbobitransfobiche (e non solo) e quelli del popolo palestinese, oggetto da decenni di una continua violazione del diritto internazionale, oltre che dei diritti umani.

Mentre le compagne e i compagni erano al fianco della cittadinanza e delle comunità, le destre uscivano con comunicati surreali, specialmente se letti nel 2021 e non durante il secolo scorso.

Le case “agli italiani”, gli esposti per le bandiere arcobaleno e accuse di antisemitismo a chi chiede pace (sempre contro gli arcobaleni insomma, meglio l’oscurantismo e la negazione dell’umanità a cui apparteniamo).

Leggi tutto “Il peggio che la destra può esprimere in scena a Firenze”

Per la pace, al fianco del popolo palestinese

“Depositata una risoluzione in Comune e nei cinque quartieri di Firenze, per la pace e la solidarietà fra i popoli”
2015 Nakba Day demonstration in Berlin, da Google Immagini

Il testo della risoluzione depositata cliccando qui.


Dmitrij Palagi e Antonella Bundu (SPC in Comune), Giorgio Ridolfi e Francesco Torrigiani (SPC Q1), Lorenzo Palandri e Francesco Gengaroli (SPC Q2), Luigi Casamento (SPC Q3), Filippo Zolesi (SPC Q4) e Vincenzo Pizzolo (SPC Q5)

“Quanto sta avvenendo a Gerusalemme e in Medio Oriente non può lasciare indifferenti.

I dati rilasciati dalle organizzazioni internazionali sono chiari: stanno morendo donne, bambine e bambini, civili.

Firenze – spiegano – ha un’importante tradizione di pace e di impegno per la solidarietà tra i popoli.

Per questo abbiamo scritto e depositato una risoluzione, in Comune e nei cinque Quartieri, che permetta alle nostre istituzioni di prendere una posizione chiara, a favore della pace e della giustizia.

Leggi tutto “Per la pace, al fianco del popolo palestinese”

Grave la solidarietà espressa ai raid israeliani

“Noi sabato saremo in piazza, alle 16.00, per un presidio da tempo lanciato da Firenze per la Palestina, per ricordare Al Nakba e il 15 maggio 1948”


Dmitrij Palagi, Antonella Bundu – Sinistra Progetto Comune

“Di fronte a una guerra e alla violenza sarebbe bene mettere da parte qualsiasi logica da tifoseria.

Ci sembra di leggere nelle dichiarazioni del consigliere Cocollini la volontà di affermare la propria lealtà al governo di Israele e alle sue relazioni diplomatiche nel mondo, piuttosto che restare nel merito del sangue che viene versato in queste drammatiche ore.

Ci può essere giustizia senza pace? Sicuramente no.

Pensiamo sia sbagliato raccontare lo scontro in corso ad Al-Quds / Gerusalemme come un conflitto tra due stati: il popolo palestinese è infatti privo di un vero e proprio paese, dato che si vede negata la possibilità di vivere nelle proprie case, ritrovandosi in un carcere a cielo aperto, qual è Gaza. Leggi tutto “Grave la solidarietà espressa ai raid israeliani”

Cittadinanza Zaki: risultato in Consiglio, ora impegno per libertà

“Dai primi striscioni al voto di oggi, il Sindaco e la Giunta hanno accolto una costante pressione di larga parte del Consiglio comunale. Adesso teniamo alta l’attenzione a tutti i livelli per Zaki”


Dmitrij Palagi e Antonella Bundu – Sinistra Progetto Comune

“Da oltre un anno il Consiglio comunale è attivo per sostenere la campagna internazionale con cui si chiede la liberazione di Patrick George Zaki.

Una vicenda drammatica, che richiama la lotta di verità e giustizia per Giulio Regeni. Abbiamo bisogno di continuare a tenere alta l’attenzione e fare tutto il possibile a ogni livello, dentro e fuori le istituzioni.

Come Sinistra Progetto Comune, nei quartieri e in Palazzo Vecchio, non abbiamo mancato di sollecitare e incalzare la Giunta e il Sindaco, con interrogazioni, question time, domande di attualità. Leggi tutto “Cittadinanza Zaki: risultato in Consiglio, ora impegno per libertà”

Al fianco del popolo della Colombia

“Presentata una risoluzione per chiedere di bloccare la violenza utilizzata per reprimere le manifestazioni pacifiche partite contro una rivoluzione del fisco iniqua. Oggi alle 17.30 appuntamento in piazza Santa Maria Novella”

La risoluzione presentata cliccando qui.


Dmitrij Palagi, Antonella Bundu – Sinistra Progetto Comune

“In Colombia una riforma del fisco iniqua e contestata è stata ritirata, con tanto di dimissioni del Ministro “responsabile” di quella proposta.

Nonostante questo, le manifestazioni pacifiche nate per contestare il provvedimento sono state e vengono represse con la violenza.

Le forze armate sono per le strade, con tanto di blindati e uso di armi da fuoco contro la cittadinanza.

Leggi tutto “Al fianco del popolo della Colombia”