Ricordare Lorenzo Orsetti, sostenere e non criminalizzare la sua lotta

“Nell’anniversario della morte”

“Ricordare non basta.

Nell’anniversario della morte di Lorenzo Orsetti, partigiano del XXI secolo di Rifredi, caduto combattendo con la resistenza del Rojava, arriva la decisione del Tribunale di sorveglianza di Torino. Eddi sarà sottoposta a due anni di sorveglianza speciale. Neanche l’emergenza COVID-19 ha permesso che si evitasse questa gravissima coincidenza di date. Leggi tutto “Ricordare Lorenzo Orsetti, sostenere e non criminalizzare la sua lotta”

Per ricordare Lorenzo Orsetti

“Il 18 marzo muore in combattimento, sul fronte curdo, Lorenzo Orsetti. Un partigiano del XXI secolo, di Rifredi, impegnato per la libertà di tutte e tutti noi.

Domani – ricordano i consiglieri di Sinistra Progetto Comune Dmitrij Palagi e Antonella Bundu –  era prevista una lunga e intensa giornata. Potremo comunque essere al fianco dei suoi genitori e di chi lo ha accompagnato nella sua lotta, grazie alle campagne di cui vogliamo condividere le informazioni.

In modo virtuale condivideremo il ricordo e l’impegno per la giustizia sociale. Chi vorrà, alle 18.00, potrà esporre dalla propria abitazione una bandiera della resistenza curda o un cartello dedicato. Per i social l’hashtag è #orso18m. Alle 19.00 Radio Wombat dedicherà la sua diretta a Lorenzo Orsetti. Leggi tutto “Per ricordare Lorenzo Orsetti”

Verso il 18 marzo: iniziative spostate, non annullate

Queste le dichiarazioni della famiglia Orsetti

«Ricordare oggi la morte di Lorenzo avvenuta in Siria del nordest il 18 marzo 2019 può aiutarci a riflettere su come vivere la situazione attuale, la crisi del nostro sistema sociale messa in atto dal nuovo Coronavirus.

Lorenzo è morto donando la sua vita alla realtà sociale che là si stava realizzando: ha superato i suoi egoismi personali e si è occupato di coloro che erano nel bisogno. Ha scelto una realtà che intendeva prendersi cura di tutti non lasciando nessuno indietro. Ognuno può dare un contributo al benessere di tutti. È questa la strada che dà buoni frutti e dobbiamo percorrerla anche se impervia.

Ringraziamo quindi chi in questo anno ha parlato di Lorenzo, della sua scelta di vita, delle idee che l’hanno determinata, del suo martirio.

Leggi tutto “Verso il 18 marzo: iniziative spostate, non annullate”

Per Idy Diene, un impegno che continua

Questo l’intervento di Antonella Bundu e Dmitrij Palagi – Sinistra Progetto Comune (del 4 marzo 2020)

“Domani alle 18 l’appuntamento è su Ponte Vespucci, a due anni dall’omicidio di Idy Diene. La città ricorderà una ferita fatta con un gesto di odio. Risponderà con la solidarietà e la partecipazione, di quella cittadinanza attiva e di quell’associazionismo che ha posto una targa importante, a parziale compensazione di quello che ancora il Comune non ha fatto. La Giunta è in attesa di un via libera da parte della Prefettura, nonostante due mozioni approvate senza voti contrari dal Consiglio comunale, nonostante siano passati due anni e nonostante non sia stata chiesta l’intitolazione del ponte, ma solo la possibilità di dare una risposta necessaria. Leggi tutto “Per Idy Diene, un impegno che continua”

In ricordo di Luca Benci

“Nella notte tra il 27 e il 28 febbraio è morto Luca Benci, una figura importante per la nostra città e per tante battaglie di respiro nazionale. Il nostro gruppo consiliare ha voluto ricordarlo oggi, in quest’aula, perché grande è stato il contributo che ha saputo dare alla politica, non solo locale. Pur non avendolo conosciuto direttamente, la reazione del mondo attorno a noi ci ha testimoniato il suo valore.

Una persona libera, capace di trasmettere positività, in ambienti politici spesso caratterizzati da pessimismo cosmico. Una vita piena di impegno e traguardi, di cambiamenti coerenti con una visione della società aperta. Lo ha colpito una patologia degenerata in poco tempo, durante la quale ci ha voluto ricordare l’importanza del Sistema Sanitario Nazionale.

Leggi tutto “In ricordo di Luca Benci”

Idy Diene: la necessità di una risposta istituzionale

Queste le dichiarazioni di Dmitrij Palagi e Antonella Bundu – Sinistra Progetto Comune

“Che fine ha fatto la targa per Idy Diene che il Comune dovrebbe porre su Ponte Vespucci, in ricordo del suo omicidio, avvenuto il 5 marzo di due anni fa? La cittadinanza e l’associazionismo avevano anticipato un gesto votato senza voti contrari per ben due volte dal Consiglio comunale. Avevamo ribadito l’impegno dopo l’imbrattamento della scritta presente, ripulita poi con manifestazione pubblica. Non si possono più aspettare i dubbi tecnici della Prefettura. Leggi tutto “Idy Diene: la necessità di una risposta istituzionale”