Ricordare Lorenzo Orsetti, sostenere e non criminalizzare la sua lotta

“Nell’anniversario della morte”

“Ricordare non basta.

Nell’anniversario della morte di Lorenzo Orsetti, partigiano del XXI secolo di Rifredi, caduto combattendo con la resistenza del Rojava, arriva la decisione del Tribunale di sorveglianza di Torino. Eddi sarà sottoposta a due anni di sorveglianza speciale. Neanche l’emergenza COVID-19 ha permesso che si evitasse questa gravissima coincidenza di date. Leggi tutto “Ricordare Lorenzo Orsetti, sostenere e non criminalizzare la sua lotta”

Per ricordare Lorenzo Orsetti

“Il 18 marzo muore in combattimento, sul fronte curdo, Lorenzo Orsetti. Un partigiano del XXI secolo, di Rifredi, impegnato per la libertà di tutte e tutti noi.

Domani – ricordano i consiglieri di Sinistra Progetto Comune Dmitrij Palagi e Antonella Bundu –  era prevista una lunga e intensa giornata. Potremo comunque essere al fianco dei suoi genitori e di chi lo ha accompagnato nella sua lotta, grazie alle campagne di cui vogliamo condividere le informazioni.

In modo virtuale condivideremo il ricordo e l’impegno per la giustizia sociale. Chi vorrà, alle 18.00, potrà esporre dalla propria abitazione una bandiera della resistenza curda o un cartello dedicato. Per i social l’hashtag è #orso18m. Alle 19.00 Radio Wombat dedicherà la sua diretta a Lorenzo Orsetti. Leggi tutto “Per ricordare Lorenzo Orsetti”

Verso il 18 marzo: iniziative spostate, non annullate

Queste le dichiarazioni della famiglia Orsetti

«Ricordare oggi la morte di Lorenzo avvenuta in Siria del nordest il 18 marzo 2019 può aiutarci a riflettere su come vivere la situazione attuale, la crisi del nostro sistema sociale messa in atto dal nuovo Coronavirus.

Lorenzo è morto donando la sua vita alla realtà sociale che là si stava realizzando: ha superato i suoi egoismi personali e si è occupato di coloro che erano nel bisogno. Ha scelto una realtà che intendeva prendersi cura di tutti non lasciando nessuno indietro. Ognuno può dare un contributo al benessere di tutti. È questa la strada che dà buoni frutti e dobbiamo percorrerla anche se impervia.

Ringraziamo quindi chi in questo anno ha parlato di Lorenzo, della sua scelta di vita, delle idee che l’hanno determinata, del suo martirio.

Leggi tutto “Verso il 18 marzo: iniziative spostate, non annullate”

Firenze stipulerà un patto di relazione con una municipalità curda

Foto da flickr.com: @Kurdishstruggle – Kurdish YPG Fighters / YPJ

Questo l’intervento di Dmitrij Palagi e Antonella Bundu – Sinistra Progetto Comune

“A breve ricorderemo Lorenzo Orsetti a un anno dalla sua morte. Anche per questo crediamo sia importante che ieri la questione curda sia tornata al centro della discussione in Palazzo Vecchio. Si è infatti votato e approvato un ordine del giorno, presentato a ottobre dello scorso anno, con cui si chiede di avviare le procedure per un patto di relazione tra il Comune di Firenze e una municipalità curda. Vedremo se sarà un gemellaggio o comunque un’altra forma di fratellanza. Leggi tutto “Firenze stipulerà un patto di relazione con una municipalità curda”

Per la memoria di Lorenzo Orsetti

La memoria di Lorenzo Orsetti ferita anche a Bologna, Firenze può dare la necessaria risposta

“Fra meno di due mesi sarà il primo anniversario della morte del partigiano Lorenzo Orsetti. Dopo l’episodio della targa rimossa a Roma – commentano i consiglieri di Sinistra Progetto Comune Antonella Bundu e Dmitrij Palagi – questa volta è stata Bologna a ferire la memoria di “Orso” e della resistenza curda.

Le strade della zona bolognese di Cirenaica dedicate alla Resistenza hanno una tradizione di intitolazione dal “basso” e affondano le radici in episodi di antifascismo militante durante la dittatura di Mussolini. La memoria pubblica deve riuscire a dialogare con chi vive i luoghi, mentre a Bologna si è preferito rimuovere un momento di partecipazione, scegliendo di intitolare quello spazio a uno storico dell’antichità e ordinario di storia romana, per il quale si sarebbe potuto scegliere un altro luogo. Leggi tutto “Per la memoria di Lorenzo Orsetti”

Un sabato intenso

È stato un sabato impegnativo è bello, in cui non siamo riusciti a seguire tutti gli appuntamenti della città purtroppo. Troppe coincidenze di impegni.

La mattina abbiamo avuto la possibilità di ospitare in Palazzo Vecchio un bel dibattito sul tema della crisi climatica, riflettendo sulla necessità di un ruolo diverso da parte della politica e delle istituzioni. Ne siamo usciti con alcune proposte concrete, di cui daremo conto a breve. Intanto grazie al Presidente del Consiglio per il suo saluto, alla Segretaria della Camera del Lavoro Paola Galgani, a Lorenzo Zamponi di Jacobin Italia e a Mauro Romanelli di EcoLobby, oltre a tutte le persone che hanno permesso di poter guardare all’appuntamento con soddisfazione anche per la partecipazione. Il nostro è l’unico pianeta che abbiamo, merita di essere ricordato in ogni occasione.

Leggi tutto “Un sabato intenso”