Firenze dice no all’equiparazione tra nazismo, fascismo e comunismo

Il Parlamento europeo ha votato un atto con leggerezza, equiparando di fatto nazismo, fascismo e comunismo. In un Paese come l’Italia, ma non solo, una simile posizione risulta assolutamente incomprensibile, tanto è legata l’articolata storia del movimento delle lavoratrici e dei lavoratori alla storia della Resistenza, della Repubblica italiana e della Costituzione.

Il primo sindaco di Firenze del secondo dopoguerra – ricordano i consiglieri di Sinistra Progetto Comune Dmitrij Palagi e Antonella Bundu – è stato un comunista e la lotta di Liberazione dall’occupazione nazifascista ha visto un ruolo importante del movimento comunista. Leggi tutto “Firenze dice no all’equiparazione tra nazismo, fascismo e comunismo”

Sì alla storia e alla memoria, no alla cultura dell’illazione

Questo l’intervento di Dmitrij Palagi e Antonella Bundu – Sinistra Progetto Comune

“Siamo intervenuti dopo essere stati invitati a vergognarci per la partecipazione a iniziative dell’ANPI anche durante il Giorno del Ricordo. Crediamo invece che il Consiglio comunale oggi abbia espresso un’ampia maturità politica, scegliendo di approfondire a maggioranza le complesse vicende del confine orientale italiano senza semplificazioni. Siamo lieti di aver visto approvare il nostro ordine del giorno che riconosce l’impegno alla ricerca storica dell’Associazione delle e dei Partigiani Italiani, invitandola per il 2021 anche a illustrare l’impegno attestato dal documento del 9 dicembre 2016 (Il confine italo-sloveno. Analisi e riflessioni) e l’iniziativa del 4 febbraio di quest’anno organizzato alla Biblioteca del Senato della Repubblica. Leggi tutto “Sì alla storia e alla memoria, no alla cultura dell’illazione”

Antifascisti, antirazzisti, sarebbe stato un giorno in cui evitare polemiche

Questo l’intervento di Antonella Bundu e Dmitrij Palagi, consigliera e consigliere comunale di Sinistra Progetto Comune

“Oggi è il giorno della Memoria. Avremmo preferito evitare un consiglio dove si è a lungo parlato della variante per Mercafir e l’ipotesi di un nuovo stadio a Novoli. Lo avevamo chiesto anche in conferenza Capigruppo. Purtroppo non siamo stati ascoltati e abbiamo chiesto, con mozione d’ordine, di sospendere i lavori per permettere alle consigliere e ai consiglieri di recarsi presso la commemorazione di Santa Maria Novella. Neanche questa è stata accolta, così ci siamo dovuti dividere, per non mancare il dibattito centrale per il futuro della città ed essere presenti all’importante cerimonia. Leggi tutto “Antifascisti, antirazzisti, sarebbe stato un giorno in cui evitare polemiche”

Il 1969 di domani, secondo Paolo Ferrero

Articolo pubblicato su www.ilbecco.it, la foto è dall’iniziativa di presentazione di cui trovate maggiori informazioni cliccando qui.

In Italia non c’è mai stata una rivoluzione. Una frase non rara da sentire nel nostro Paese, ripetuta nel recente passato anche da Mario Monicelli.

Errata, secondo quanto scrive Paolo Ferrero nel suo 1969: quando gli operai hanno rovesciato il mondo (DeriveApprodi, 2019), recente pubblicazione che idealmente prosegue il ragionamento avviato in Marx oltre i luoghi comuni. Si guarda al passato per immaginare un ruolo importante e propositivo per chi non è rassegnato a definirsi comunista nel XXI secolo. Leggi tutto “Il 1969 di domani, secondo Paolo Ferrero”

No al turismo nostalgico a Predappio: approvata la risoluzione

“Ieri il Consiglio comunale ha approvato una risoluzione che avevamo proposto in seguito alla notizia di una possibile apertura permanente al pubblico del luogo di sepoltura di Benito Mussolini. Ci spiace del voto contrario delle destre – aggiungono i consiglieri di Sinistra progetto Comune Antonella Bundu e Dmitrij Palagi – e ci stupisce l’astensione del Movimento 5 Stelle.

Crediamo sia grave la proposta di rendere legittimo un turismo nostalgico del Ventennio, con magari tanto di promozione. Sappiamo benissimo quali siano le dinamiche presenti sul territorio di Predappio e note sono le polemiche degli ultimi anni relative a questo tema. Leggi tutto “No al turismo nostalgico a Predappio: approvata la risoluzione”