Appalto LAAC: nessun incontro fino a gara chiusa

“Le garanzie richieste dall’associazionismo e dalle parti sindacali sono anche di natura politica e istituzionale. Tutto è rimandato alla chiusura della gara di appalto, ma teniamo alta l’attenzione sulla vicenda”
Foto da flickr.com

Dmitrij Palagi e Antonella Bundu – Sinistra Progetto Comune

“Giustamente AISLA è interessata a incontrare l’AUSL Toscana Centro, per l’appalto del Laboratorio Ausili per l’Apprendimento e la Comunicazione. Il Comune di Firenze, ai due precedenti question time presentati, ci aveva chiarito di non avere competenze tecniche e si era limitata a dire che avrebbe seguito la vicenda. Il tema però è anche politico e istituzionale: ci siamo uniti e ci uniamo alla richiesta di garantire i servizi – e quindi i livelli occupazionali – per un centro importante del nostro territorio.
Sempre sul piano tecnico comprendiamo la risposta dell’Azienda Sanitaria, disponibile a un incontro quando la gara di appalto sarà chiusa. Non vogliamo però accettare che la parte pubblica, quindi Comune e Regione, si limitino ad assistere a una messa a rischio del futuro del LAAC.

Per questo prendiamo atto con amarezza del fatto che non c’è oggi nessuna garanzia formale e non mancheremo di tornare sul tema”.