Sanità: se le istituzioni sono sorde di fronte ai bisogni delle persone

“Ezio Gallori ha scritto una lettera pubblica per denunciare un problema ben noto, legato alle visite nel sistema sanitario pubblico, dove i tempi di attesa sono spesso insostenibili”
Foto:taglisanitàbg

L’articolo uscito su la Nazione cliccando qui.


Dmitrij Palagi, Sinistra Progetto Comune

Rilanciamo una lettera scritta da Ezio Gallori, rivolta alla Regione Toscana e alla stampa, relativa a una situazione che bene esemplifica la situazione di un sistema pubblico che vacilla, nonostante le tante promesse fatte dalla politica nel corso del primo anno di pandemia.

L’emergenza sanitaria ha evidenziato quanto sia fragile un ambito colpito da decenni di tagli. Leggi tutto “Sanità: se le istituzioni sono sorde di fronte ai bisogni delle persone”

Ospedale Santa Maria Annunziata: un pericoloso incidente

“L’organizzazione CUB Sanità denuncia un episodio che ha messo a rischio l’incolumità di lavoratori in appalto alla AUSL: politica e istituzioni non stiano a guardare”
Foto: FirenzeToday

Dmitrij Palagi, Antonella Bundu – Sinistra Progetto Comune (Comune di Firenze)
Sonia Redini – Per una Cittadinanza Attiva (Comune di Bagno a Ripoli)

In queste ore siamo stati raggiunti dalla segnalazione dell’organizzazione sindacale CUB Sanità: i lavoratori di una cooperativa in appalto alla AUSL Toscana Centro si sono ritrovati in una situazione di forte pericolo giovedì 18 agosto.

I barellieri, fortunatamente dopo aver lasciato il paziente al piano a cui era assegnato, sono rimasti intrappolati in ascensore dopo averlo sentito cadere nel vuoto, prima che si bloccasse, con la porta interna spostata e il soffitto staccato dalla cabina.

L’intervento risolutorio dei vigili del fuoco ha richiesto oltre un’ora di azioni, ma nonostante questo l’evento sarebbe stato considerato un “guasto ordinario”. Leggi tutto “Ospedale Santa Maria Annunziata: un pericoloso incidente”

Per l’autodeterminazione delle donne e la libertà di scelta sull’interruzione di gravidanza

“Una risoluzione approvata oggi ha confermato la necessità di contrastare posizioni anacronistiche, tese a negare quanto già previsto dalle leggi, ma che spesso non viene applicato”


Antonella Bundu, Dmitrij Palagi – Sinistra Progetto Comune
Mimma Dardano – Lista Nardella

Partendo da un testo di Sinistra Progetto Comune la Commissione 4 ha proposto durante il consiglio comunale di oggi una risoluzione sulle interruzioni volontarie di gravidenza.

L’obiezione di coscienza nega a troppe donne la possibilità di usufruire con facilità di un loro diritto: la possibilità di scegliere cosa fare del loro corpo non piace al leader nazionale della Lega, che non si è risparmiato dal commentare i “troppi aborti” che ci sarebbero in Italia. Leggi tutto “Per l’autodeterminazione delle donne e la libertà di scelta sull’interruzione di gravidanza”

Lunedì chiederemo di salvare il futuro di Villa Basilewsky

“Depositati gli emendamenti in vista delle delibere in discussione durante il prossimo Consiglio comunale. Non abbiamo bisogno di nuovi student hotel e strutture per il turismo di lusso”
Foto da wikipedia.org

Qui l’emendamento che presenteremo.


Antonella Bundu e Dmitrij Palagi – Sinistra Progetto Comune

“Lunedì discuteremo in aula una proposta di delibera per l’Aggiornamento del quadro conoscitivo del Regolamento Urbanistico per Servizi pubblici e privati.

A poco più di un mese dalla secca smentita, sia a mezzo stampa che in aula, sulla volontà di assecondare le richieste del fondo straniero che avrebbe acquistato dalla Regione l’immobile noto come Villa Basilewsky, per trasformarla in un hotel di lusso, la ritroviamo fra le varie schede che riguardano la rimozione della funzione Spazi e Servizi Pubblici – servizi collettivi nel quadro conoscitivo del Regolamento urbanistico.

Viene confermato che la società aggiudicataria dell’asta vorrebbe trasformare l’immobile in 75% turistico – ricettivo, in un’area già fortemente satura di queste funzioni – a partire dallo Student Hotel di 390 camere che si trova a 160m da Villa Basilewsky. Leggi tutto “Lunedì chiederemo di salvare il futuro di Villa Basilewsky”

Garanzie parziali per il LAAC, soluzioni solo parziali

“La Giunta ci ha riportato gli aggiornamenti rispetto ai livelli occupazionali e ai servizi del Laboratorio Ausili per l’Apprendimento e la Comunicazione. Ringraziamo AISLA, CUB e tutte le persone che hanno portato avanti una mobilitazione ancora necessaria”
Foto da pixabay.com

Dmitrij Palagi e Antonella Bundu – Sinistra Progetto Comune

“L’AUSL Toscana Centro risulta aver già attivato un confronto con la nuova realtà che si è aggiudicata l’appalto del Laboratorio Ausili per l’Apprendimento e la Comunicazione, dando notizia “dell’assorbimento di tutta la manodopera” già presente per questo servizio.

A breve dovrebbero partire gli incontri con le parti sindacali, per la decorrenza del nuovo contratto (entro luglio 2021), dopo i quali c’è la disponibilità a un confronto con AISLA.

Queste sono le informazioni ricevute dalla Giunta lunedì, attraverso una nota letta in aula dell’azienda sanitaria: sono informazioni che non possono lasciare soddisfatti, nonostante il risultato di una conferma dei livelli occupazionali, che siamo convinti sia stata ottenuta grazie alla mobilitazione dell’utenza, delle famiglie, dei lavoratori e delle lavoratrici. Leggi tutto “Garanzie parziali per il LAAC, soluzioni solo parziali”

In piazza per il lavoro, la casa e la salute delle persone

“Oggi in piazza dei Ciompi manifestazione lanciata da Ogni giorno è il Primo Maggio, l’assemblea in cui si ritrovano le organizzazioni sindacali di base, il Movimento di Lotta per la Casa e altre realtà politiche della sinistra fiorentina”


Dmitrij Palagi e Antonella Bundu – Sinistra Progetto Comune

“Venerdì il nostro gruppo consiliare ha ospitato la conferenza stampa dell’assemblea Ogni giorno è il Primo Maggio, una realtà che da oltre un anno porta avanti un percorso unitario di cui fanno parte organizzazioni sindacali di base (Cobas, Cub, USB), il Movimento di Lotta per la Casa e diverse altre realtà sociali e politiche della sinistra fiorentina.

La manifestazione è chiamata per contestare le scelte di fondo che a livello nazionale e locale vengono portate avanti per uscire dalla crisi pandemica e sociale in cui siamo immersi. Leggi tutto “In piazza per il lavoro, la casa e la salute delle persone”