Il Collegio alla Querce restituito alla cittadinanza, purché si camuffi da gita turistica

“L’illegalità di un’occupazione a fine abitativo sostituita dalla legalità dell’ennesimo resort di lusso: questo è il futuro del territorio che si immagina chi ci governa?”
Foto:NovaRadio Città Futura

Dmitrij Palagi, Antonella Bundu – Sinistra Progetto Comune
Lorenzo Palandri, Francesco Gengaroli – Sinistra Progetto Comune Quartiere 2

Quando fu sgomberata l’occupazione a fine abitativo dell’ex Collegio alla Querce, colpendo il Movimento di Lotta per la Casa, Palazzo Vecchio parlò di restituzione dell’immobile alla città. Quindi le fiorentine e i fiorentini potranno camuffarsi da turiste e turisti di lusso, al fine di poter vivere gli spazi riqualificati dalla Friedkin Group. La stampa di oggi riporta le dichiarazioni del privato, ancora una volta tese a fare della nostra città uno spazio di “esperienze irripetibili”.

In effetti è bene che il modello Firenze si ripeta il meno possibile a giro per il mondo: la città continua a svuotarsi di vita residente, in una ricerca disperata di ritorno del turismo pre-pandemia Covid-19, senza nessuna vera volontà di confrontarsi per un modello diverso di tessuto urbano. Leggi tutto “Il Collegio alla Querce restituito alla cittadinanza, purché si camuffi da gita turistica”

Diritto all’abitare: si agisca, o arriverà la “tempesta perfetta”

“Personale dipendente, cittadinanza, organizzazioni sindacali e movimenti per il diritto all’abitare convergono sulle stesse richieste, la maggioranza inizi ad ascoltare i bisogni del territorio e di chi lavora”


Dmitrij Palagi e Antonella Bundu – Sinistra Progetto Comune

“Il nuovo bando ERP, i contributi affitto (ordinari e straordinari), le paure e le domande legate allo sblocco degli sfratti (e a quello dei licenziamenti), l’assenza di una nuova figura al posto della dirigente andata in pensione, la mancanza di personale, la frustrazione della cittadinanza che prova a telefonare, senza ottenere risposte.

Tutto questo concorre a creare le condizioni per una vera e propria tempesta perfetta.

Il personale dipendente, le organizzazioni sindacali, le persone che si rivolgono agli uffici e i movimenti per il diritto all’abitare hanno trovato un’importante convergenza in queste settimane. Leggi tutto “Diritto all’abitare: si agisca, o arriverà la “tempesta perfetta””

Servizio casa: movimenti e sindacati “contro” la Giunta

Lunedì porteremo nuovamente la questione in Consiglio comunale, perché è chiaro che al momento per il Sindaco e la Giunta il tema non è una priorità


Dmitrij Palagi, Antonella Bundu – Sinistra Progetto Comune

Il diritto alla casa è una priorità, o le preoccupazioni sulle fragilità sociali sono solo buone parole pronunciate nei mesi di pandemia?

Oggi chi prova a chiamare il Comune per avere informazioni sulla propria condizione abitativa e sui suoi diritti non ottiene risposta: la colpa non è delle lavoratrici e dei lavoratori, perché si trovano a gestire una situazione impossibile, in assenza di organico e di adeguata organizzazione.

Il Servizio Casa è stato spostato da due anni sotto la direzione servizi sociali: una scelta sbagliata, che abbiamo contestato dall’inizio e per la quale ancora oggi non sono state date adeguate spiegazioni. Non solo: la dirigente assegnata a questo settore è andata in pensione e quando abbiamo chiesto come si pensava di intervenire per il futuro della direzione ci siamo sentiti rispondere che a tempo debito si sarebbe affrontato il tema.

Leggi tutto “Servizio casa: movimenti e sindacati “contro” la Giunta”

Residenza, sfratti e licenziamenti impongono soluzioni

“La Giunta ci ha parlato di un’interlocuzione diretta con il Ministero che avrebbe portato a una nuova circolare di riferimento, funzionale a sbloccare la situazione di troppe persone che vivono sul nostro territorio ma di cui non si riconosce neppure l’esistenza”


Dmitrij Palagi e Antonella Bundu – Sinistra Progetto Comune

“Il complicarsi della situazione pandemica ha accelerato i confronti tra il Comune di Firenze e il Ministero dell’Interno sul tema delle residenze anagrafiche, in particolare sul tema delle vaccinazioni.

Il risultato è una circolare diramata nei primi di maggio, agli enti locali, nella quale si richiede un’attenzione particolare sul punto della residenza, che dovrebbe essere riconosciuta a chiunque viva sul territorio comunale.

Sono alcune delle informazioni fornite oggi dall’Assessora, in risposta a un nostro question time. Leggi tutto “Residenza, sfratti e licenziamenti impongono soluzioni”

Iscrizioni anagrafiche: quali novità?

“Lo sblocco dei licenziamenti e quello degli sfratti rischiano di esasperare ulteriormente le situazioni di fragilità sociale: il Comune ha trovato soluzioni per chi vive sul territorio senza vedersi riconosciuto il diritto alla residenza?”
Immagine da pixabay.com

Dmitrij Palagi e Antonella Bundu – Sinistra Progetto Comune

“Il caso di un bambino di due anni, cittadino italiano nato a Firenze, privo di residenza, aveva portato la Giunta a riconoscere il problema delle normative che suggeriscono di negare il riconoscimento dell’esistenza a chi vive in immobili senza titolo.

L’Amministrazione ci aveva parlato di un confronto con la Prefettura per cercare di capire come superare l’assurda situazione in cui un diritto perfetto venga negato: l’iscrizione anagrafica è un fondamentale riconoscimento, da cui derivano doveri e diritti. Leggi tutto “Iscrizioni anagrafiche: quali novità?”

In piazza per il lavoro, la casa e la salute delle persone

“Oggi in piazza dei Ciompi manifestazione lanciata da Ogni giorno è il Primo Maggio, l’assemblea in cui si ritrovano le organizzazioni sindacali di base, il Movimento di Lotta per la Casa e altre realtà politiche della sinistra fiorentina”


Dmitrij Palagi e Antonella Bundu – Sinistra Progetto Comune

“Venerdì il nostro gruppo consiliare ha ospitato la conferenza stampa dell’assemblea Ogni giorno è il Primo Maggio, una realtà che da oltre un anno porta avanti un percorso unitario di cui fanno parte organizzazioni sindacali di base (Cobas, Cub, USB), il Movimento di Lotta per la Casa e diverse altre realtà sociali e politiche della sinistra fiorentina.

La manifestazione è chiamata per contestare le scelte di fondo che a livello nazionale e locale vengono portate avanti per uscire dalla crisi pandemica e sociale in cui siamo immersi. Leggi tutto “In piazza per il lavoro, la casa e la salute delle persone”