“Priorità alla Scuola” scrive a Palazzo Vecchio: il Comune risponda positivamente

Dalla pagina Facebook @prioritaallascuola

“Martedì prossimo è convocata una commissione per ascoltare l’assessora all’educazione che illustrerà le linee guida per la riapertura della scuola. È la migliore occasione per accogliere almeno parte delle richieste e invitare il Comitato a partecipare”


“Priorità alla Scuola rappresenta una realtà importante per il Paese e per il futuro. Perché difendendo la scuola e il diritto all’istruzione difende la Repubblica nata dalla Resistenza, difende la Costituzione del 1948, con cui si è scelto di uscire dalla devastazione della seconda guerra mondiale pensando ai diritti e ai bisogni delle persone.

Spesso, impropriamente, abbiamo ascoltato paragonare questa pandemia a un conflitto. Ma la ‘ricostruzione’ che vediamo in atto guarda alle vecchie logiche di un sistema che non funziona, basato sul profitto di poche realtà e distaccato dalle necessità della maggioranza della popolazione.

L’Italia – proseguono i consiglieri di Sinistra Progetto Comune Dmitrij Palagi e Antonella Bundu –  vive ancora in una condizione di forte incertezza su cosa accadrà a settembre nelle nostre scuole. Martedì prossimo la Commissione 9 (Istruzione, formazione e lavoro) vedrà la presenza dell’assessora all’educazione, per illustrare le “Linee Guida per la riapertura della Scuola”.

Non c’è migliore occasione per dare riscontro alla lettera di priorità alla Scuola, con cui il Comitato chiede di essere invitato.

La condivisione delle decisioni e l’ascolto delle necessità – concludono Palagi e Bundu – sono sempre elementi imprescindibili per la politica e le istituzioni. Confidiamo che non si voglia perdere questa occasione”.

Leggi tutto ““Priorità alla Scuola” scrive a Palazzo Vecchio: il Comune risponda positivamente”

Centro Socio Educativo Il Totem: ripristinare il servizio

Dettaglio da www.coopilgirasole.it/centro-socio-educativo-il-totem/

Il testo del question time cliccando qui.


“Quanti proclami abbiamo ascoltato durante le cosiddette prime due fasi dell’emergenza Covid-19. Le istituzioni – dicono i consiglieri di Sinistra Progetto Comune Dmitrij Palagi e Antonella Bundu – ci hanno ripetuto che la priorità era la tutela della salute della popolazione. Vorremmo che fosse davvero così, soprattutto al di fuori delle situazioni estreme, nell’ordinario. Invece prendiamo atto di come si stia velocemente tornando a una ordinarietà che colpisce i diritti delle persone, specialmente di quelle più fragili e delle classi lavoratrice.

Vale per il Centro Socio Educativo Il Totem, un centro diurno del Comune di Firenze a cui si rivolgono oltre 40 persone con disabilità di tipo medio o medio grave. È stato chiuso ma ancora non è riaperto, nonostante sia possibile dal 18 di maggio. Dovevano essere fatti dei lavori di adeguamento della struttura, che però non sono partiti prima del 26 maggio, ma che risulterebbero ultimati. Leggi tutto “Centro Socio Educativo Il Totem: ripristinare il servizio”

La salute non si vende

Si è concluso oggi un primo momento di mobilitazione promosso dal sindacalismo di base sui temi della sanità pubblica.

Abbiamo partecipato alle diverse manifestazioni lanciate dall’assemblea “Ogni Giorno il Primo Maggio” e non abbiamo fatto mancare la nostra adesione al presidio indetto di fronte al Consiglio Regionale alle 17.00, in contemporanea a una seduta di quell’organismo.

La pandemia – proseguono i consiglieri di Sinistra progetto Comune Dmitrij Palagi e Antonella Bundu – ha acceso i riflettori sulla devastazione che la politica (di destra come di centrosinistra) ha portato all’interno del Sistema Sanitario Nazionale, in nome dell’austerità e dei tagli necessari. Leggi tutto “La salute non si vende”

Scuola: la politica deve dare risposte, non può solo ascoltare

“Nelle istituzioni governa la politica, non si può tenere tutto in stallo sul fronte dei bisogni e dei servizi, senza indicare la direzione in cui si vuole andare”


“Confermiamo la nostra adesione alla piattaforma di mobilitazione lanciata da Priorità alla scuola. Come già detto – spiegano i consiglieri di Sinistra Progetto Comune Dmitrij Palagi e antonella Bundu – crediamo che sia necessario smettere di ascoltare con presunta comprensione le istanze della cittadinanza, per iniziare a dare risposte concrete, soprattutto sulla prospettiva che si vuole dare ai servizi.

Lo stesso centrosinistra che governa a Firenze e in Regione è al Governo nazionale. Tanti problemi del mondo della scuola sono precedente all’emergenza Covid-19, che ha solo acuito le disuguaglianze e l’assenza di adeguate risorse.

Leggi tutto “Scuola: la politica deve dare risposte, non può solo ascoltare”

Priorità alla scuola: appuntamento giovedì

“Il nostro gruppo consiliare – spiegano i consiglieri di Sinistra Progetto Comune Dmitrij Palagi e Antonella Bundu – aderisce alla piattaforma che ha lanciato all’appuntamento di giovedì 25 giugno, che si terrà a Firenze come in numerose altre città d’Italia.

Consideriamo un privilegio aver potuto aiutare i promotori e le promotrici a tenere la conferenza stampa di lancio in Palazzo Vecchio, perché è il luogo di tutte le cittadine e i cittadini. Il nostro territorio ha svolto un ruolo centrale per la mobilitazione nazionale.

Riportiamo il comunicato stampa del 25, rimandando ai prossimi giorni le risposte necessarie che crediamo debbano arrivare anche dagli enti locali. Il tempo dell’ascolto su tanti aspetti è finito. I bisogni delle persone sono sempre più urgenti. Non il profitto di pochi, ma le necessità delle molte e dei molti sono la priorità. Con una visione insieme, che riconosca come la pandemia abbia solo reso evidente i numerosi problemi di disuguaglianza e ingiustizia che sono stati solo aggravati dall’emergenza Covid-19. Leggi tutto “Priorità alla scuola: appuntamento giovedì”

Publiacqua, il nostro sì non convinto

“I quesiti referendari per l’acqua pubblica erano due. Non basta riportarla in mano pubblica. Occorre rifiutare la logica del profitto sui servizi essenziali e i beni pubblici. Preoccupati per la posizione della maggioranza sulle tariffe”


Queste le dichiarazioni di Dmitrij Palagi e Antonella Bundu – Sinistra Progetto Comune


“Abbiamo votato a favore dell’indirizzo di scioglimento del Patto Parasociale di Publiacqua. Perché è un atto che apre alla possibilità di una effettiva ripubblicizzazione del servizio idrico.
Non è stato un “sì espresso con convinzione”, come ha chiesto l’Assessore, per due ragioni:
– dal 2011 a oggi sono passati 9 anni… fra un po’ si festeggiano i dieci anni dal referendum che ha dato un chiaro indirizzo sulla ripubblicizzazione effettiva
– non abbiamo garanzie sul soggetto che dovrebbe in futuro sostituire l’attuale modello.

Leggi tutto “Publiacqua, il nostro sì non convinto”