Texprint e logistica: l’illegalità di Stato sul lavoro è la priorità

“Il Partito Democratico è forza di governo locale e nazionale: non può limitarsi a parlare di più controlli e di protocolli. Politicamente perché le istituzioni non vanno davanti ai cancelli della Texprint?”
Foto dal presidio di ieri

Dmitrij Palagi e Antonella Bundu -Sinistra Progetto Comune

“Un sindacalista è morto venerdì: faceva parte di un’organizzazione sindacale che spesso è additata come responsabile di pratiche illegali e condannata dalle istituzioni.

Lo abbiamo visto anche a Prato, con il sindaco di quel Comune che “scappava” dalla richiesta di un confronto con le persone in lotta alla Texprint, una realtà aziendale di fronte alla quale non abbiamo visto molti altri livelli istituzionali, tolti alcuni gruppi consiliari del territorio.

Per questo oggi ci aspettavamo una presa d’atto da parte della Giunta: notare come il sistema renda possibile le modalità di sfruttamento che giudichiamo disumane. Leggi tutto “Texprint e logistica: l’illegalità di Stato sul lavoro è la priorità”

Chi difende la dignità del lavoro viene aggredito e ucciso

“A poche ore di distanza dalle nuove immagini di aggressione al presidio Texprint arriva la terribile notizia della morte del coordinatore del Si Cobas di Novara, durante lo sciopero nazionale della logistica, ucciso da un camion che cercava di attraversare la manifestazione”
Potrebbe essere un'immagine raffigurante 1 persona, in piedi e attività all'aperto
Dal presidio davanti alla Lidl di via Baracca

Dmitrij Palagi e Antonella Bundu – Sinistra Progetto Comune Firenze
Lorenzo Ballerini -Campi a Sinistra
Enrico Carpini -Territori Beni Comuni Città Metropolitana

“La notizia di queste ore che arriva da Novara dovrebbe scuotere tutto il sistema politico e istituzionale: non è il primo sindacalista che viene ucciso in questi anni, di fronte ai luoghi in cui si lotta per la dignità di chi lavora.

La logistica è una delle frontiere in cui si consumano le nuove forme di sfruttamento estremo, analogamente a quanto accade anche all’interno della Texprint, dove si sono ripetute in questi giorni aggressioni ai lavoratori in presidio. Leggi tutto “Chi difende la dignità del lavoro viene aggredito e ucciso”

Licenziamenti alla SACI: al fianco delle organizzazioni sindacali

“Avviata la procedura di licenziamento per 34 persone, che colpisce anche il direttore. Una pessima notizia per il nostro territorio, per cui chiediamo un impegno diretto di Palazzo Vecchio”
Foto da saci-florence.edu

Dmitrij Palagi e Antonella Bundu – Sinistra Progetto Comune

“La Studio Art College International Incorporated (Saci) è a Firenze dal 1975: si tratta di un punto di riferimento importante per le studentesse e gli studenti degli Stati Uniti, che in questi giorni ha avviato la procedura di licenziamento collettivo per 34 persone e l’attuale direttore.

A differenza di altre realtà simili del nostro territorio, Saci si è mossa senza progettualità, durante la crisi pandemica, a quanto si legge dalla denuncia della FLC CGIL di Firenze, che riporta un atteggiamento passivo e fatalista da parte dell’azienda. Leggi tutto “Licenziamenti alla SACI: al fianco delle organizzazioni sindacali”

Politiche attive: approvato odg attento all’impatto del Covid-19

“Dispiace che le destre abbiano voluto ritenere che l’essere stranieri implichi l’essere criminali, un’associazione non solo sbagliata, ma pericolosa”
Foto di Zénó Tóth

Dmitrij Palagi e Antonella Bundu -Sinistra Progetto Comune

“La pandemia ha colpito in modo diseguale la popolazione, lo attestano tutti gli studi, come riportato anche sul Sole 24 Ore, che non riteniamo possa essere sospettato di essere un quotidiano vicino alla sinistra.

Per questo ci sembra importante che l’Amministrazione impegni risorse per politiche attive che tengano conto di questi elementi: ieri era in votazione un nostro ordine del giorno, presentato ormai molti mesi fa, che chiedeva di avere questo tipo di attenzione per la popolazione straniera e per ipotizzare un cambiamento in positivo di quel tipo di attività relazionali e di servizi alla persona. Leggi tutto “Politiche attive: approvato odg attento all’impatto del Covid-19”

ENAC dà torto a Toscana Aeroporti

“La nota dell’autorità nazionale è chiara: non si può creare una posizione di monopolio per Consulta, la vendita dell’handling degli aeroporti di Pisa e Firenze cambia in modo significativo il quadro: non solo precarizza il lavoro, ma crea una nuova situazione di mercato”
Foto di Mike Peel da wikimedia.org

L’articolo su la Nazione Firenze cliccando qui.


Francesco Auletta, Pisa possibile – Una Città in Comune – Rifondazione Comunista (Comune di Pisa)
Dmitrij Palagi, Antonella Bundu – Sinistra Progetto Comune

“La vendita da parte del comparto handling da parte di Toscana Aeroporti alla società Consulta (che già opera negli aeroporti toscani) determinerebbe una posizione monopolistica contraria alle normative vigenti. È questo quanto emerge dal parere rilasciato dall’Enac a seguito della richiesta di chiarimenti fatta dalla seconda Commissione di controllo e garanzia del Comune di Pisa, su nostra iniziativa, confermando – continuano i consiglieri di Sinistra Progetto Comune Dmitrij Palagi e Antonella Bundu con Francesco Auletta di Pisa possibile – Rifondazione Comunista – pienamente quanto da settimane denunciamo insieme alle organizzazioni sindacali.

Leggi tutto “ENAC dà torto a Toscana Aeroporti”