Ex Ote e mondo del lavoro: “qualquadra che non cosa”

“A una richiesta di incontro del 6 maggio, per la Giunta si può rispondere con un incontro del 17 marzo. Anche il calendario è strumentale per chi governa la città?”


Dmitrij Palagi e Antonella Bundu – Sinistra Progetto Comune

“La domanda era semplice. Perché il Sindaco e la Giunta incontrano solo le aziende, ignorando le organizzazioni sindacali, per confrontarsi sul futuro della città? A che serve raccontare di non voler basare l’economia solo sul turismo, se poi si fa finta che non esistano le richieste delle classi lavoratrici?

Il caso in questione è quello della Ex Ote di via Barsanti: a fronte di una richiesta di incontri e confronti da parte di Fiom, Fim, Uilm, il Sindaco aveva risposto con note stampa congiunte con l’azienda Leonardo.
Si tornerà a chiedere di togliere il vincolo industriale di una parte della città, garantendo i livelli occupazionali a Campi Bisenzio (almeno per ora).
L’Assessora ci ha detto che il nostro gruppo e la maggioranza convergono nella difesa del lavoro e di chi lavora. Vorremmo che fosse così, davvero. Perché vorrebbe dire che c’è una maggioranza schiacciante che porta avanti questo tipo di politiche. In realtà a noi sembra che nel nostro Comune si voglia puntare quasi tutto (se non tutto) sul turismo.

Leggi tutto “Ex Ote e mondo del lavoro: “qualquadra che non cosa””

Ex Ote: Sindaco e Giunta ascoltano solo la ‘voce del padrone’?

“Avevamo chiesto pubblicamente di ascoltare le ragioni delle parti sindacali sulla trasformazione di un’area industriale della nostra città. In risposta riceviamo un incontro con l’azienda Leonardo? Poi dicono che le classi sociali non esistono”


Dmitrij Palagi, Antonella Bundu – Sinistra Progetto Comune

“Schierarsi dalla parte del lavoro è un dovere di chi si definisce di sinistra. Un dovere dimenticato, evidentemente, da troppo tempo, da larga parte di chi si definisce di sinistra, specialmente da chi ha incarichi di governo.
Lo diciamo – spiegano i consiglieri di Sinistra Progetto Comune – alla luce della conferma ricevuta rispetto alla vicenda dell’ex Ote di via Barsanti. A novembre 2020 abbiamo chiesto se c’era la disponibilità del Sindaco e della Giunta di confrontarsi con le parti sindacali, preoccupati della trasformazione di un’area industriale cittadina in un altro tipo di territorio. Ci era stata data conferma.

A qualche mese di distanza, neanche molti, ecco che arriva una nota congiunta di FIOM, FIM, UILM, che chiede conto dell’annuncio dato da Leonardo e istituzioni su uno spazio di formazione al posto di una realtà produttiva.

Leggi tutto “Ex Ote: Sindaco e Giunta ascoltano solo la ‘voce del padrone’?”

Verde verticale: affondato

“In questi giorni circolano le immagini del verticale alle Murate e alle Piagge in condizioni di totale abbandono. Negli annunci della Giunta sono una frontiera di cui la città dovrebbe farsi vanto, nella pratica è evidente che ci sono problemi di cura e manutenzione”
Foto di Manuelarosi da wikimedia.org

Dmitrij Palagi, Antonella Bundu – Sinistra Progetto Comune
Giorgio Ridolfi, Francesco Torrigiani – Sinistra Progetto Comune Quartiere 1
Vincenzo Pizzolo – Sinistra Progetto Comunque Quartiere 5

“Pareti verdi e giardini verticali: non mancano mai negli annunci del Sindaco e della maggioranza.

Peccato che – come nel caso di molti alberi piantati – è evidente l’esistenza di un problema di manutenzione e di risorse stanziate per procedere alla cura delle piante.

Le Murate dovevano essere un progetto di avanguardia, inaugurato nel 2012 e capace di rinnovarsi nel tempo. In questi giorni stanno nuovamente girando le immagini della situazione di abbandono del verde, che appare definitivamente compromesso. Leggi tutto “Verde verticale: affondato”