Riconoscimento al Comandante Gracco dal Comune di Firenze

“Speravamo di vedere approvato l’atto entro la fine del 2020, per i cento anni dalla nascita di Angiolo Gracci. Dopo il voto del Consiglio comunale di ieri comunque lavoreremo perché ci sia una traduzione concreta della volontà espressa in Palazzo Vecchio”
Immagine da wikipedia

Il testo approvato cliccando qui.


Dmitrij Palagi, Antonella Bundu – Sinistra Progetto Comune

“Angiolo Gracci è una figura fondamentale nella storia d’Italia e di Firenze. Protagonista della resistenza, instancabile oppositore di ogni forma di imperialismo, fino alla fine impegnato per la pace e la giustizia sociale.

Il 2020 ricorrevano i cento anni dalla sua nascita. Purtroppo, complice la pandemia, siamo riusciti solo ieri a vedere il Consiglio comunale esprimersi sul testo, emendato in Commissione 7, grazie anche all’attenzione della sua Presidente. Leggi tutto “Riconoscimento al Comandante Gracco dal Comune di Firenze”

ll Consiglio comunale chiede una svolta per l’ICAM: finalmente

“Dopo un lungo 2020 in cui non aveva trovato il consenso necessario, il testo per chiedere di sbloccare la situazione sull’ICAM a Firenze è stato fatto proprio dalla Commissione 4 e oggi sostenuto da tutto il Consiglio comunale”
Foto di Gordon Johnson

Il testo approvato cliccando qui.


 Dmitrij Palagi, Antonella Bundu – Sinistra Progetto Comune

“Vogliamo ringraziare la Commissione 4 e le sue presidenti (quella precedente e quella attuale) per aver accompagnato per un lungo anno il testo con cui oggi il Consiglio comunale ha confermato la volontà della Città di Firenze di vedere realizzato l’ICAM.

In questi giorni sono uscite sulla stampa importanti novità che riguardano anche le risorse stanziate dalla Regione Toscana, oltre all’interlocuzione tra la proprietà dell’immobile già individuato e le istituzioni. Leggi tutto “ll Consiglio comunale chiede una svolta per l’ICAM: finalmente”

Sul (nuovo) regolamento per il commercio

“Rispetto al regolamento per le arti e i mestieri di strada siamo pronti a riconoscere un atteggiamento diverso da parte della Giunta, che ha accolto 4 degli 8 emendamenti proposti da Sinistra Progetto Comune, mostrando inoltre maggiore attenzione alle parti”.
Foto di Michelle Maria da Pixabay

Queste le dichiarazioni di Antonella Bundu e Dmitrij Palagi – Sinistra Progetto Comune

“Ci spiace però che, in coerenza con gli errori della Regione Toscana, si sia evitato di tutelare anche le parti “più deboli” nel mondo del commercio, a partire dalla mancata corretta definizione di chi opera nel settore.

La delibera approvata oggi risponde in modo parziale alle necessità di cambiamento che attende Firenze per il panorama segnata dalla pandemia Covid-19. L’attenzione dovrà essere data a chi oggi opera nei diversi settori ma guardando a nuovi contesti, che sappiano mettere a valore il lavoro e la cittadinanza residente, dando vita al territorio e invertendo quel percorso di trasformazione del tessuto urbano in città-vetrina. Leggi tutto “Sul (nuovo) regolamento per il commercio”

Il Consiglio voti sui “botti” di fine 2020

“Sarebbe una beffa verso la Città se il testo per i “botti” del 2020 non vedesse la sua approvazione entro fine anno. Il tema della salute delle persone e degli animali merita più responsabilità”
Da pixabay.com

Il testo dell’atto passato in Commissione 6 cliccando qui.


Queste le dichiarazioni del Consigliere comunale di Sinistra Progetto Comune Dmitrij Palagi.

«Scoppiare i “botti” è divertente secondo alcune persone. Ci scherza sopra anche un video dei The Jackal (qui). Questo ovviamente non è un problema, ognuno ha le sue abitudini, che però con lo scorrere del tempo devono cambiare a seconda delle nuove consapevolezze che si maturano.

In questo caso la salute delle persone e degli animali dovrebbe spingere con facilità le persone a rinunciare a una pratica che ritengono divertente, per l’incolumità di chi vive il territorio. Leggi tutto “Il Consiglio voti sui “botti” di fine 2020″

In soccorso ai circoli: finalmente un passo avanti

“Stamani la Commissione 1 ha fatto proprio l’invito alla Giunta a intervenire sull’IMU dei circoli, oltre a una serie di richieste che avevamo presentato a inizio ottobre, ampliate dal testo successivamente presentato dal Partito Democratico”
Foto di Leonardo Sgatti

Queste le dichiarazioni di Dmitrij Palagi, Antonella Bundu – Sinistra Progetto Comune

“Era fine ottobre quando abbiamo depositato una mozione che prevedeva misure di aiuto concreto al diffuso tessuto di circoli associativi, ricreativi e culturali che rende unico il territorio toscano e fiorentino. Ancora mancavano indicazioni nazionali e regionali che in seguito – per fortuna – hanno in parte mitigato le difficoltà di queste realtà fondamentali per il futuro della nostra città. Ci sono realtà di mutualismo e solidarietà nate nell’800 che hanno saputo resistere al nazifascismo e che rischiano di chiudere per via del contesto pandemico: si tratta di un pericolo che deve vedere tutte le istituzioni e tutta la politica impegnate per evitarlo. Per questo salutiamo con soddisfazione la Commissione 1 di oggi, il suo presidente e i diversi gruppi, con cui si è riusciti a fare una sintesi tra il nostro testo originale e quello in seguito depositato dal Partito Democratico.

Leggi tutto “In soccorso ai circoli: finalmente un passo avanti”

Sul Piano rifiuti e l’importanza di educare la città

L’atto approvato e modificato cliccando qui.


“È notizia di ieri l’approvazione della proposta fatta dal nostro gruppo consiliare in merito alla campagna di sensibilizzazione per la cittadinanza sul corretto conferimento dei rifiuti.

Chiedevamo – spiegano i consiglieri di sinistra Progetto Comune Dmitrij Palagi e Antonella Bundu – il coinvolgimento sul piano comunicativo delle società sportive a partire dalla Fiorentina, del mondo dell’arte e di quello dello spettacolo, contestualmente all’iniziativa di condivisione di tutorial sul tema, in merito all’avvio della raccolta differenziata capillare secondo il nuovo modello proposto da Alia.

Nonostante sia di fondamentale importanza interessare e coinvolgere le singole persone, restiamo tuttavia convinti che i comportamenti individuali non bastino a raggiungere l’obiettivo: è il sistema che deve essere rinnovato in quanto parametro sociale, affinché sia in grado di fornire soluzioni.

Leggi tutto “Sul Piano rifiuti e l’importanza di educare la città”