In missione per salvare il Natale, Firenze contro il Grinch?

“Chi governa la città e la regione sembra concentrarsi sulle responsabilità del governo nazionale, più che su quello che può essere fatto. La priorità dovrebbe essere salvare la vita e la salute delle persone”


Kathy Drasky, Grinch street art. Dublin, Ireland, da flickr.com

Queste le dichiarazioni di Dmitrij Palagi e Antonella Bundu – Sinistra Progetto Comune


“Chi governa Firenze lo ha sempre fatto capire, anche quando affermava il contrario: dobbiamo promuovere l’immagine della nostra Città, in ogni modo e in ogni occasione. Il cinema internazionale è sempre una grande occasione. Un’automobile sportiva che sfreccia tra un’esplosione e una sbandata nel centro storico regala punti simpatia. Per questo comprendiamo pienamente la scelta del nostro Sindaco di voler salvare il Natale. Il Grinch è un popolare personaggio nella cultura di massa.


The Christmas Chronicles è un prodotto distribuito dalla stessa piattaforma di 6 Underground. Non a caso il titolo italiano è Qualcuno salvi il Natale. In questo difficile 2020 è uscito il secondo capitolo della saga.

Leggi tutto “In missione per salvare il Natale, Firenze contro il Grinch?”

Uscire dal Covid-19 in regime di concorrenza: una pessima idea

Scena da “Parenti Serpenti”, di Mario Monicelli (1992)

Sarà buonismo, però è qualche ora che un punto non mi esce dalla testa.

Questa storia che il Paese (o la regione) x sta gestendo la pandemia Covid-19 meglio di y sta diventando assurda.

Ieri sera una persona, credo su la 7 a 8 e Mezzo, ha ritirato fuori l’importanza di uscire dalla crisi prima delle altre nazioni, così da avere un VANTAGGIO per la ripresa economica nei confronto del resto del mondo.

[EDIT: mi dicono fosse Manuel Agnelli, ma ho solo sentito a distanza questa frase, casualmente, quindi non posso confermare]

Inoltre pare normale che senza vaccino si pensi a preservare una serie di tradizioni natalizie (se solo ci fosse ancora Monicelli a ricordarvi di guardare Parenti Serpenti…), come se fosse questa la soluzione ai problemi psicologici che segnano la contemporaneità.

Poi sembra pacifico dire che anche l’economia potrebbe ucciderci al pari della pandemia Covid-19 (in fondo, accade anche in assenza di SARS-CoV-2).

Leggi tutto “Uscire dal Covid-19 in regime di concorrenza: una pessima idea”

Sui diritti di chi lavora le destre mostrano da che parte stanno

“Quando si tratta di diritti delle lavoratrici e dei lavoratori la destra mostra il suo vero volto e sta con le multinazionali” è la replica della capogruppo Antonella Bundu, insieme al consigliere comunale Dmitrij Palagi e a tutti i consiglieri di Quartiere del gruppo Sinistra Progetto Comune al comunicato stampa con il quale Lega e Fratelli d’Italia hanno deciso di difendere la logica del cottimo.

“Troviamo grave giustificare il cottimo, è un ritorno a dinamiche lavorative dell’800. Ancora più grave è stare con le multinazionali fingendo di avere a cuore le sorti delle classi lavoratrici.

Le battaglie delle e dei rider sono concentrate proprio su questo, per la cancellazione di un contratto (quello stipulato tra AssoDelivery e UGL) che è (incredibile ma vero) ulteriormente peggiorativo delle abituali condizioni in cui lavorano” aggiungono la capogruppo e i consiglieri, che poi concludono;

Leggi tutto “Sui diritti di chi lavora le destre mostrano da che parte stanno”

Monte dei Paschi: Eugenio Giani sostiene le proposte della sinistra?

“Abbiamo depositato una risoluzione in cui chiediamo una soluzione pubblica per Monte dei Paschi. Offriamo l’occasione al Comune di Firenze di sostenere il presidente della Regione Toscana”


G.steph.rocket da wikimedia.org

Queste le dichiarazioni di Dmitrij Palagi e Antonella Bundu – Sinistra Progetto Comune


“Il tempo di depositare una proposta al Consiglio comunale di Firenze, per esprimersi per una soluzione pubblica per Monte dei Paschi, analogamente a quanto avviene anche in altri paesi (occidentali e con economie capitaliste), ed ecco che Eugenio Giani propone di sospendere la procedura di vendita dell’istituto. Ovviamente le prospettive sono al momento diverse, ma siamo lieti che il Partito Democratico possa trovare nella nostra risoluzione uno strumento per affrontare politicamente il tema del rapporto tra sistema bancario e territorio, oltre magari ad aprire una riflessione sui legami tra diversi ambiti istituzionali ed economici.

Leggi tutto “Monte dei Paschi: Eugenio Giani sostiene le proposte della sinistra?”

Come sempre si chiede di pagare ai più poveri e non ai più ricchi

Immagine ripresa da interest.co.nz

“Abbiamo ascoltato alcune affermazioni di intellettuali (Cacciari, Boeri) che si ritengono – verosimilmente a torto – dei progressisti. Perché, al di là della loro competenza specifica, la loro visione della politica e del lavoro – spiegano i consiglieri di Sinistra Progetto Comune – è, in una parola, da borghesi “arrivati”, con lauti stipendi.

Siccome mettiamo in cassa integrazione alcune classi lavoratrici del privato, allora riduciamo per un po’ gli stipendi ai lavoratori pubblici. Questa la loro teoria. Così, indiscriminatamente, per mera analogia, perché un 2contributo di solidarietà”, prelevato a forza di chi già magari fatica ad arrivare alla fine del mese, va sempre bene. Non ci pare di avere sentito invece qualcosa di più sensato a proposito dei parlamentari o dei grandi manager delle aziende di Stato o degli alti dirigenti dei ministeri o dei generali… No, per carità…

Leggi tutto “Come sempre si chiede di pagare ai più poveri e non ai più ricchi”

Ruota panoramica e villaggio di Natale: quale rapporto pubblico-privato?

“Negli atti del Comune di Firenze si evidenzia una chiara interlocuzione tra Giunta e il soggetto privato che ha avanzato la proposta: chiediamo chiarimenti sui rapporti tra chi è interessato all’operazione (intempestiva e inopportuna per noi) e i finanziamenti delle campagne elettorali”


L’articolo collegato pubblicato sul Corriere Fiorentino cliccando qui. Quello de la Martinella cliccando qui. Quello di QuiNewsFirenze cliccando qui.


London, UK, foto da haikudeck.com

Queste le dichiarazioni di Dmitrij Palagi e Antonella Bundu – Sinistra Progetto Comune

“Il 24 settembre la Giunta del Comune di Firenze ha valutato un progetto che un soggetto privato ha modificato sulla scorta di una serie di indicazioni ricevute dell’Amministrazione per aumentare l’interesse pubblico.

Sull’opportunità di tale decisione in piena pandemia siamo già intervenuti.

La troviamo una scelta errata e ai limiti del comprensibile, specialmente perché manda un messaggio sbagliato e fuorviante in una fase di piena emergenza sanitaria, in cui si invita a diminuire all’essenziale le occasioni di socialità e di incontro, se non potesse forse addirittura rientrare tra le manifestazioni vietate.

Leggi tutto “Ruota panoramica e villaggio di Natale: quale rapporto pubblico-privato?”