Trasporto pubblico: dalla privatizzazione di Renzi alla gara regionale di Rossi, arriva il caos?

“Lunedì question time per capire che intenzioni ha Palazzo Vecchio, rispetto alle domande che arrivano dal personale impegnato nel trasporto pubblico locale, che riguardano i problemi di servizio che quotidianamente vive la nostra cittadinanza”
Foto: C.Galletti

Dmitrij Palagi, Antonella Bundu – Sinistra Progetto Comune

Che il nuovo gestore in arrivo dal 1° novembre abbia messo in crisi il rapporto tra Giunta e trasporto pubblico locale lo sappiamo da mesi: tante volte ci siamo sentiti rispondere che chi attualmente gestisce il servizio è fondamentalmente disinteressato a confrontarsi nel merito di quello che accade nella nostra città (ricordiamo a titolo di esempio le linee dei “bussini” in centro). Leggi tutto “Trasporto pubblico: dalla privatizzazione di Renzi alla gara regionale di Rossi, arriva il caos?”

La rivoluzione dei trasporti riguarderà anche il centro storico?

“Ennesima risposta priva di informazioni certe per il ripristino delle linee C1-C2-C3, che costringe molte persone a rinunciare a muoversi, o farlo in condizioni di eccessiva difficoltà”
Foto: FirenzeToday

Dmitrij Palagi, Antonella Bundu – Sinistra Progetto Comune
Giorgio Ridolfi, Francesco Torrigiani – Sinistra Progetto Comune Quartiere 1

Neanche settembre pare voler portare buone notizie per chi utilizzava le linee dei cosiddetti bussini, C1-C2-C3. La Giunta ci avea parlato di una ripresa del servizio con la cosiddetta zona bianca e le nuove disposizioni del Governo, invece a fine agosto ha scaricato la responsabilità sull’attuale soggetto gestore e fatto intendere che non ci sono garanzie sul futuro. Leggi tutto “La rivoluzione dei trasporti riguarderà anche il centro storico?”

Centralina per l’inquinamento di viale Gramsci: non si sforeranno più i limiti, perché sarà tolta?

“Non rilevare più i picchi di biossido di azoto non può costituire una soluzione per superare le problematiche registrate negli ultimi 14 anni. L’inquinamento e il cambiamento climatico va affrontato riconoscendolo, non ignorandolo”


Dmitrij Palagi, Antonella Bundu – Sinistra Progetto Comune

La centralina di viale Gramsci ha reso più volte Firenze campione d’Europa, negli ultimi 14 anni, dal 2007 e anche nelle settimane scorse, registrando dati pericolosi di inquinamento per la salute delle persone. Durante l’ultima audizione della Commissione Ambiente ci è stato spiegato che a breve potremo fare a meno di questi primati, ma non per il miglioramento della qualità dell’aria o del traffico. Semplicemente i cantieri della tramvia porteranno la struttura a essere tolta e ricollocata altrove. Leggi tutto “Centralina per l’inquinamento di viale Gramsci: non si sforeranno più i limiti, perché sarà tolta?”

Trasporto pubblico & centro: un misterioso piano in elaborazione

“Si conferma la non riattivazione delle linee C1-C2-C3. Tra i problemi non c’è solo la pandemia ma anche l’incertezza su chi garantirà il servizio del TPL. Chiederemo che quartiere e Consiglio comunale siano aggiornati sul nuovo piano in discussione”
Foto da wikimedia.org

Dmitrij Palagi e Antonella Bundu – Sinistra Progetto Comune
Giorgio Ridolfi e Francesco Torrigiani – SPC Quartiere 1

“Non ci siamo arresi. La cittadinanza continua a segnalarci problemi di mobilità. Dal centro e per il centro. Un’intera area della città non è servita e a pagarne le conseguenze sono le persone più anziane o comunque in situazione di difficoltà motorie.

Finalmente è arrivata la risposta anche alla seconda interrogazione. Si conferma la non riattivazione delle linee C1-C2-C3. Il problema è il poco spazio, senza che alcuna alternativa sia stata trovata (in termini di frequenza delle corse, itinerari alternativi per mezzi più grandi e così via).

La responsabilità non è solo della Covid-19. Leggi tutto “Trasporto pubblico & centro: un misterioso piano in elaborazione”

Sorvolate e sorvolati davanti al tribunale, a tutela della salute

“Ieri eravamo in piazza Signoria con le lavoratrici e i lavoratori dell’handling di Toscana Aeroporti. Oggi di fronte al Tribunale, per sostenere le richieste dei comitati e della cittadinanza, rispetto a documentazione su cui anche in Palazzo Vecchio abbiamo ricevuto risposte evasive”


Dmitrij Palagi e Antonella Bundu -Sinistra Progetto Comune.
Vincenzo Pizzolo – Sinistra Progetto Comune Quartiere 5

«Il nuovo aeroporto serve per difendere il lavoro? Difficile da credere, visto che Toscana Aeroporti aumenta precarietà ed esternalizzazioni mentre incassa soldi pubblici dalla Regione Toscana.

Il nuovo aeroporto serve per tutelare le sorvolate e i sorvolati di Brozzi, Quaracchi e Peretola? Ancora più arduo da credere, dato che dopo mesi non viene fornita a comitati e associazioni la documentazione richiesta per capire se l’attuale struttura stia operando nel rispetto del quadro normativo. Si tratta di domande che abbiamo più volte posto anche al Sindaco e alla Giunta. Ci è stato detto spesso che il Comune non ha competenza. Ma la salute delle persone e del territorio ci riguardano eccome! Perché non si vuole chiarire se le prescrizioni del 2003 sono state rispettate? Perché non si vogliono mostrare gli atti con cui verificare la conformità urbanistica degli ultimi interventi nell’area, su cui ci sono documentati dubbi? Perché non si risponde sulla liceità dei voli dell’Airbus 319? Leggi tutto “Sorvolate e sorvolati davanti al tribunale, a tutela della salute”

Toscana Aeroporti Handling: ancora in presidio

“Grazie al Presidente del Consiglio comunale Luca Milani per essere sceso ad ascoltare le ragioni di una lotta che prosegue. Oltre la solidarietà delle istituzioni occorre un’azione politica per pretendere il rispetto di diritti e dignità di chi lavora”


Dmitrij Palagi, Antonella Bundu – Sinistra Progetto Comune

“Nonostante la pioggia le lavoratrici e i lavoratori dell’handling aeroportuale erano di nuovo in piazza questa mattina, con l’organizzazione sindacale USB.

Eravamo nuovamente al loro fianco, per una vicenda che dimostra il fallimento delle logiche speculative, tese a garantire i profitti di minoranze ristrette, sulle spalle di chi ha bisogno di un salario per vivere.

Non bastano gli atti votati anche in Consiglio comunale, che chiedono a Toscana Aeroporti di rispettare la dignità di chi lavora. Si tratta di una realtà che ha al suo interno soci pubblici e alla quale sono stati “assegnati” recentemente altri 10 milioni da parte della Regione.

Leggi tutto “Toscana Aeroporti Handling: ancora in presidio”