Il Comune di Firenze per Zaky

Nel Consiglio comunale di ieri è stata approvata all’unanimità una risoluzione sulla vicenda di Patrick Zaky. Stefano Di Puccio (PD): “Il Consiglio comunale si è espresso in modo importante al fianco di Patrick Zaky, arrestato in Egitto e la cui vicenda ci ricorda in modo preoccupante la storia di Giulio Regeni, per il quale siamo ancora in attesa di verità e giustizia. Palazzo Vecchio chiede al Governo italiano di fare pressioni sull’Egitto e di rivedere gli accordi commerciali tra i due paesi, in particolare per quanto riguarda l’esportazione di armi sull’altra sponda del Mediterraneo”.

Dmitrij Palagi e Antonella Bundu (Sinistra Progetto Comune) aggiungono: “il nostro gruppo consiliare si era attivato per sostenere la mobilitazione a favore di Zaky. Abbiamo scelto di ritirare il nostro atto (già passato al Quartiere 1 la scorsa settimana), per convergere su un’unica proposta. Su queste battaglie è bene infatti mettere insieme tutte le forze disponibili”.


Cliccando qui il testo della mozione approvata.